Alexa Unica Radio
igiene mani
wash

Giornata mondiale dell’igiene delle mani, l’Oms: “Lavarsi un gesto essenziale”

La giornata mondiale per ricordare l’importanza dell’igiene per prevenire le infezioni, da quelle più semplici alle più severe.

Ogni anno, ricorre la giornata dedicata all’igiene delle mani per la prevenzione delle infezioni. Per il  2021, l’Organizzazione Mondiale della Sanità si rivolge agli operatori sanitari per praticare un’igiene delle mani efficace per il paziente .

L’igiene delle mani dovrebbe essere fatta sempre prima del contatto con il paziente:

prima di una manovra asettica, dopo l’esposizione a un liquido biologico, dopo il contatto con gli oggetti del paziente,  al letto del paziente e dove viene fatta la cura.

L’obiettivo è stato quello di riconoscere che il lavaggio delle mani è una delle azioni più efficaci per ridurre la diffusione di agenti patogeni e prevenire le infezioni.

Nel 2020, l’Oms ha focalizzato l’attenzione sul fare dell’igiene delle mani una priorità globale, collaborare con gli operatori sanitari per garantire un’assistenza “pulita”.

Come lavare le mani

Per l’igiene delle mani è sufficiente il comune sapone. In assenza di acqua si può ricorrere ai cosiddetti igienizzanti per le mani, a base alcolica. Se si usa il sapone è importante frizionare le mani per almeno 40-60 secondi.
Se il sapone non è disponibile usare una soluzione idroalcolica per almeno 20-30 secondi.

Per disinfettare le mani i prodotti in commercio i  (presidi medico-chirurgici e biocidi autorizzati con azione microbicida) vanno usati quando le mani sono asciutte, altrimenti non sono efficaci.

Inoltre è importante non abusare di questi prodotti, in quanto potrebbero favorire nei batteri lo sviluppo di resistenze nei confronti di alcune sostanze  oltre a indebolire le difese naturali della cute.

Per la giornata del 5 maggio 2020, il messaggio dell’OMS è SAVE LIVES: Clean Your Hands (SALVA VITE: Pulisci le tue mani).

Ricordiamo inoltre che l’Oms, nel 2019, ha lanciato un’indagine per descrivere lo stato dei programmi di prevenzione e controllo delle Ica.

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

measuring tape 4590164 1920

Eugin: i sei danni per la fertilità femminile causati da obesità e sottopeso

Get Widget Il professor Antonio La Marca, Coordinatore Clinico di Clinica Eugin Modena e la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.