Janas
construction 2578410 1920

Il 5 maggio, l’Inail propone un webinar sulla sicurezza

L’Inail presenta il webinar “Come operare negli ambienti difficili”. L’evento si terrà il 5 maggio e prevede una serie di interventi da parte di esperti che illustreranno soluzioni innovative per controllare al meglio i rischi.

Il 5 maggio l’Inail presenta un webinar sulla sicurezza dal titolo “Come operare negli ambienti difficili“. L’evento prevede una serie di interventi da parte di alcuni esperti dell’Inail, che presenteranno i diversi aspetti della tematica trattata. Illustreranno inoltre soluzioni innovative per controllare meglio i rischi connessi all’accesso in “ambienti confinati”.

Uno spazio confinato è un qualsiasi ambiente limitato, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è molto elevato. Si tratta di rischi rappresentati da presenza di sostanze nocive o in generale condizioni di pericolo. Su questo tema si esporranno: Irene Bonetti, Aurelio Faraci, Gianfranco Peiretti, Alberto Rombi, Luciano di Donato, Alessandra Ferraro e Camilla Fioravanti.

Sono noti, purtroppo, gli episodi di asfissia e di intossicazione che occorrono agli operai che non hanno rispettato le dovute precauzioni. Queste ultime sono, infatti, di vitale importanza in ambienti caratterizzati da difficoltà d’accesso, da scarsità d’ossigeno, ma anche da possibile presenza di inquinanti.

Negli ultimi anni ci sono state varie ricerche finalizzate all’utilizzo delle tecnologie abilitanti di industria 4.0 all’interno di sistemi per la protezione dei lavoratori in ambienti difficili. Nell’ambito del protocollo d’intesa Inail-unemsi è ritenuto di comune interesse avere un momento di approfondimento su queste innovazioni in molti casi già pronte per l’utilizzo operativo negli impianti produttivi.

Durata e destinatari del webinar

La durata complessiva del webinar è di due ore, a partire dalle 15 del 5 maggio. Verranno presentati diversi aspetti della tematica, nonché illustrate le soluzioni innovative che permettono di controllare meglio i rischi connessi all’accesso in “ambienti confinati”.
I destinatari dell’iniziativa sono, in particolare i responsabili (RSPP) e gli addetti alla sicurezza (ASPP) di tutti i tipi di stabilimenti nella filiera petrolifera. Quest’ultima include i terminali petroliferi, le raffinerie, i parchi serbatoi, i depositi locali e i distributori.

La partecipazione consente il rilascio di 2 crediti formativi validi per l’aggiornamento di RSPP e ASPP, previa richiesta e verifica della partecipazione minima del 90%. Il webinar si svolge su piattaforma Teams e agli riceveranno il link utile per prendere parte all’evento. La partecipazione è gratuita.

Per informazioni contattare [email protected]. È possibile iscriversi al webinar dal seguente link https://forms.office.com/pages/responsepage.aspx?id=0yKDQQFUb0SZlp4uA-46XqBGP7CZiB5IigzqYN0Rz6tUQ1lST0xaQ1lEWUU4Vjk3QVlONVBWQ0NZVi4u


 

 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia Demuru

Giulia Demuru
Studentessa presso l'Università di Cagliari - Filosofia e teorie della comunicazione

Controlla anche

mask 4964590 1280

Scuola – Inail riconosce l’infortunio da Covid ma non l’indennità da rischio biologico per il personale

Gli uffici Inail non fanno più resistenze. Hanno riconosciuto l’infortunio sul lavoro in occasione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *