Janas
flag 1198978 1920

“Europe for Youth” per sensibilizzare la cittadinanza europea nelle scuole

Al via “Europe for Youth”, un progetto per sensibilizzare la cittadinanza europea nelle scuole. Si promuoveranno le politiche europee, la cittadinanza e l’integrazione europea. La prima settimana di webinar inizierà il 3 maggio.

L’Università Telematica degli Studi IUL, in partenariato con il Comune di Nettuno e l’Istituto Scolastico ITIS-LSA “Luigi Trafelli” di Nettuno, ha presentato il progetto “Europe for Youth“. L’obiettivo è quello di promuovere le politiche europee, la cittadinanza e l’integrazione europea. L’attività prevede il coinvolgimento degli Enti, le Università, le istituzioni scolastiche e tutti coloro che sono interessati ai temi.

Il progetto prevede l’organizzazione di un percorso formativo/informativo costituito da un ciclo di webinar e di attività didattiche di supporto. Si parlerà delle opportunità offerte dai programmi europei rigurado studio, formazione e mobilità. Verrà presentato il Programma Erasmus 2021-2027, opportunità di mobilità per i giovani cittadini europei, cittadinanza digitale. Ma anche di tematiche quali la diffusione della conoscenza dei valori e dei diritti comuni europei, dei diritti derivanti dalla cittadinanza europea e dell’importanza dello sviluppo dell’integrazione europea.

Il progetto è rivolto a tutti gli studenti, le studentesse, i docenti interessati e a tutti coloro siano interessati alle tematiche.

Il calendario della prima settimana

Lunedì 3 maggio si parlerà di iniziative per la promozione di incontri e dibattiti informativi sul futuro dell’Europa e sui principi della tutela dello stato di diritto.
Martedì 4 il tema sarà quello della diffusione della conoscenza dei valori e dei diritti comuni europei. Non solo, si parlerà anche dei diritti derivanti dalla cittadinanza europea e dell’importanza dello sviluppo dell’integrazione europea.
Mercoledì si affronterà il tema della memoria e si ricorderanno gli eventi storici che hanno caratterizzato il percorso di integrazione europea.
Giovedì 6 maggio, opportunità offerte di mobilità ai giovani dai programmi di studio e formazione europea, come accennato sopra.
Infine Venerdì 7 maggio si parlerà dei sistemi educativi europei e di come dirigerli verso uno spazio europeo dell’istruzione 2025.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia Demuru

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Filosofia e teorie della comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *