Alexa Unica Radio
bovino

Bovini da latte sardi al top della classifica nazionale

Dalle statistiche emerge come la Sardegna si confermi tra le prime posizioni a livello nazionale per la produzione di latte di bovino. Così denotando la grandissima professionalità delle proprie aziende che competono senza difficoltà con i colleghi delle regioni più vocate.

Con la pubblicazione del Bollettino Latte 2020 (link) da parte di AIA (Associazione Italiana Allevatori) sono stati resi noti i risultati delle produzioni delle vacche da latte allevate in Italia, e aderenti ai controlli funzionali svolti da A.A.R. Sardegna. Dalle statistiche emerge come la Sardegna si confermi tra le prime posizioni a livello nazionale denotando la grandissima professionalità delle proprie aziende che competono senza difficoltà con i colleghi delle regioni più vocate.

Nel 2020, da quanto rileva Lino Boschetto, VicePresidente dell’AARS, i dati pubblicati evidenziano come la produzione media dei nostri allevamenti sia tra le migliori a livello nazionale. Questo conferma come il sistema allevatoriale del bovino da latte in Sardegna abbia raggiunto livelli di eccellenza. La Sardegna nel 2020 con 136 allevamenti (2,6% del nazionale) e 21.593 capi controllati è la terza regione per produzione media di latte. Ma anche la seconda a livello nazionale per contenuto medio di grasso (3,92%) con la produzione media delle terzipare (vacche al terzo parto) uguale a quello che si rileva in Lombardia.

Riteniamo – prosegue Luciano Useli Bacchitta, Presidente AARS – che tali risultati premino il lavoro dei nostri allevatori; e siamo fortemente convinti che la Regione Sardegna ne debba tener conto visto il patrimonio di professionalità e di competenza che questi hanno raggiunto. Come Associazione speriamo di poter riprendere quanto prima anche le mostre dove lavoreremo per dare ai nostri allevatori un ruolo di primo piano al fine di farne riconoscere il lavoro svolto“.

La Frisona e la Bruna

Nell’isola la razza Frisona prevale sulla razza Bruna (19442 capi contro 1.100 capi) e la provincia di Oristano – in particolare il Comune di Arborea – si conferma come il territorio con la maggiore concentrazione di allevamenti.

Per quanto attiene la graduatoria di merito degli allevamenti, per la razza Bruna il miglior allevamento per kg di proteine prodotte si conferma l’azienda MOLINU COCCO di Ozieri (422 kg di proteine, 4.54 % di grasso e 11.526 kg di latte). Essa è seguita dagli allevamenti MATTIELLO F.LLI SOCIETA AGRICOLA SOCIETA SEMPLICE e CIGAGNA GINO E FRANCO S.S. entrambi di Arborea.

Per la razza Frisona il miglior allevamento per kg di proteine prodotte è GARAU TERESIO ANTONELLO E STEFANO SOCIETA’ AGRICOLA S.S. di Arborea (429 kg di proteine, 4,05% di grasso e 12.460 kg di latte); seguito da MURGIA PIER GIORGIO di Guspini e BELTRAME ANTONIO E RENATO SOC. AGR. S.S. di Arborea.

About Ilaria Atzei

Mi chiamo Ilaria e frequento l'ultimo anno della triennale di Beni Culturali e Spettacolo dell'Università di Cagliari.

Controlla anche

sedini

Autunno in Anglona e Romangia: tappa Sedini

Seconda tappa a Sedini per Autunno in Anglona e Romangia. Dal 9 al 12 ottobre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *