Janas
Leonardo Semplici allenatore del Cagliari
Leonardo Semplici allenatore del Cagliari

Cagliari, Semplici: “Partita difficilissima, ma dobbiamo mettere in campo idee e qualità”

L’allenatore del Cagliari parla della sfida con il Napoli

Il Mister ha parlato oggi alle 14 in conferenza stampa, introducendo la partita del suo Cagliari contro i partenopei di Gattuso.

“La squadra sta giocando bene e sta facendo risultati, ma sarà una partita difficilissima, hanno grandi qualità. Noi abbiamo grande rispetto ma dobbiamo mettere in campo idee e qualità tecniche. Dobbiamo raggiungere l’obiettivo a prescindere dal nome dell’avversario. Il Napoli è una squadra forte, dobbiamo essere concentrati e determinati su tutte e due le fasi di gioco, dobbiamo fare una partita di grande personalità. Contro di loro non possiamo sbagliare niente, ma dobbiamo avere il coraggio di metterli in difficoltà quando abbiamo la palla tra i piedi.”

Joao Pedro, che è diffidato, verrà preservato? ” È una situazione da valutare, vediamo quale scelte fare domani. Chiunque gioca dovrà dare il massimo.”

Scelte di formazione? “Vediamo domani, noi lavoriamo come se fosse l’ultima gara, dobbiamo dare il massimo e mettere la migliore formazione in campo, le valutazioni si fanno volta per volta. Oggi c’è il Napoli e bisogna provare a fare un risultato positivo.”

Ha preoccupazioni o paure? “Non ne ho. Sicuramente da parte mia c’è la serenità di avere un gruppo importante e dobbiamo tenerlo carico e sul pezzo, abbiamo dimostrato carattere e mentalità.”

Cosa ha chiesto ai suoi ragazzi dopo la partita Inter-Cagliari? Quali sono state le motivazioni che hanno portato alle tre vittorie di fila? “Ho chiesto di continuare con quell’atteggiamento, solo con quel modo di interpretare le gare possiamo arrivare all’obiettivo. I giocatori mettono voglia e determinazione, i ragazzi si sono messi a disposizione, non si aspettavano quei risultati negativi in precedenza. Dobbiamo dare continuità ai risultati. Non abbiamo fatto ancora niente, ora viene il difficile, il campionato è ancora lungo.”

È contento del rendimento dei due sardi del Cagliari, Deiola e Carboni? “Sono due giocatori importanti, stanno facendo bene, sono contento per quello che stanno mettendo in campo. Non lascio nessuno indietro, cerco sempre coinvolgere tutti.”

Nainggolan rientra, come sta, che contributo può dare? “È un giocatore di inserimento che può cambiare gli equilibri in tutte e due le fasi. Il ragazzo sta bene, dopo molte partite aveva bisogno di tirare il fiato, tutti i requisiti e le qualità di Radja servono per mettere in difficoltà il Napoli.”

Questa partita è una finale per entrambe le squadre? “Sicuramente è una partita decisiva, noi comunque cercheremo di fare punti.”

Cragno è recuperato? Chi gioca in porta? “Vedremo domani. Cragno sta bene, si è allenato durante il fine settimana.”

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesco Zicconi

Francesco Zicconi
Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Benevento 1 3 Cagliari

Il Cagliari si avvicina alla salvezza, Benevento battuto 1-3

Lykogiannis, Pavoletti e Joao Pedro avvicinano il Cagliari alla salvezza Il Cagliari torna da Benevento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *