Janas
Techfind
Techfind

La Techfind a Patti per cancellare il ricordo dell’andata

Le giallonere, reduci da due battute d’arresto provano a rimettersi in moto in terra siciliana

È una Techfind in cerca di riscatto quella che fa le valigie con destinazione Patti, penultima tappa della regular season giallonera. Le ultime due sconfitte contro San Giovanni Valdarno e CUS Cagliari, entrambe arrivate sul filo di lana, hanno portato un inevitabile rammarico tra le giallonere: “Sabato scorso abbiamo creato dei buoni tiri – dice l’ala/pivot Mounia El Habbab – ma analizzando il tutto a mente fredda credo che non ci saremmo dovute intestardire troppo nei tentativi da fuori, bensì puntare su altre soluzioni come la palla dentro e le conclusioni dalla media distanza. Peccato, perché a livello difensivo è stata una buona prestazione, ma ci è mancato quel guizzo in più in attacco”

La classifica vede ora il San Salvatore in quinta posizione, a -4 da Umbertide e a pari merito con Nico: “Come sottolinea spesso il coach, non siamo angosciate dalla posizione finale in regular season anche se è innegabile che un accoppiamento favorevole nei playoff potrebbe darci una carica in più. Tenevamo tanto al traguardo del terzo posto, ma le ultime due partite purtroppo non sono andate bene. Ora cercheremo di chiudere nel miglior modo possibile, sperando che dagli altri campi arrivino dei risultati favorevoli. Evitare le squadre più ostiche sarebbe importante”.

 

Una sfida importante per la Techfind

L’Alma Patti delle ex Manfrè e Stoichkova evoca brutti ricordi alla Techfind. La gara d’andata, persa lo scorso 21 novembre al PalaVienna con il risultato di 91-56, resta una delle poche pagine da cancellare all’interno di un’ottima regular season: “Non c’è tanto da dire su quella gara – ricorda El Habbab – il risultato parla da sé. Dovremo essere brave a fare tabula rasa e scendere in campo senza condizionamenti. Sarà necessario fare attenzione al loro stile di gioco particolarmente aggressivo, sia in attacco che in difesa. In questa stagione abbiamo sofferto spesso questo tipo di atteggiamento e stavolta dovremo farci trovare preparate”.

Ferma a lungo per un fastidioso infortunio, la lunga toscana ha ormai ritrovato da qualche settimana un ampio minutaggio: “Non è stato facile stare fuori per quasi due mesi in un momento molto delicato per la squadra – ricorda – mi porto dietro ancora qualche fastidio che sto cercando di sopportare il più possibile. Il mio obiettivo e quello dello staff è tornare a pieno regime con l’inizio dei playoff”.
Alma Patti e Techfind si affronteranno sabato alle 18 al Palasport di Patti (ME). Arbitreranno Dario Di Gennaro di Roma e Andrea Coraggio di Sora (FR).

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesco Zicconi

Francesco Zicconi
Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Techfind, ultima fatica della regular season

Ultimo impegno della regular season per la Techfind. Dopo tre sconfitte di fila il quintetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *