Janas
walker 1006041 1280
walker 1006041 1280

Covid: “Riabilitazione va tarata in base a conseguenze malattia”

Riabilitazione fisioterapica specifica per le conseguenze del Covid19 è ciò che propone Giuditta Bettinelli è fisioterapista all’Ics Maugeri di Pavia.

“Il programma di recupero dei pazienti post Covid non può essere uguale per tutti perché molti di loro hanno problemi specifici causati dalla malattia. Alcuni ad esempio hanno sviluppato aritmie cardiache e quindi l’allenamento va adattato al caso”. Giuditta Bettinelli è fisioterapista all’Ics Maugeri di Pavia; che nei programmi di riabilitazione motoria e respiratoria accoglie anche molti ex pazienti Covid, ai quali la malattia ha lasciato effetti sul sistema respiratorio e muscolare.

“Prima facciamo una valutazione della capacità respiratoria e motoria del paziente con vari strumenti – spiega la specialista;e poi definiamo un piano che può comprendere una serie di esercizi per gambe e braccia, con l’obiettivo di recuperare la forza perduta a causa dei prolungati allettamenti e l’inattività”.

Sono numerose le conseguenze che il Covid causa nei pazienti che hano sviluppato sintomi gravi e non. Le manifestazioni residue dopo l’infezione Covid-19 sono variabili; e dipendono soprattutto dallo stadio di gravità nella fase acuta: da paucisintomatico alla necessità di intubazione e di trattamento rianimatorio; dalle complicanze intercorse; dalla situazione clinica pregressa e dal livello di fragilità del paziente (età e livello di autonomia funzionale).

Spesso dopo la guarigione numerosissimi pazienti hanno residuato debolezza, necessità di assistenza nelle attività primarie di vita quotidiana; come semplicemente lavarsi; vestirsi; alimentarsi; utilizzare i servizi; camminare.

Il più delle volte i quadri clinici sono disparati o coinvolgono più apparati: cardiologici, neurologici, gastrointestinali, alterazioni del sangue, anche se il più delle volte riguardano l’apparato respiratorio. Infatti, l’infezione da Covid-19 colpisce prevalentemente i polmoni con un quadro di polmonite interstiziale diffusa.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

Huntington, il libro bianco che racconta la malattia

Dal bisogno di assistere i pazienti, nasce il libro bianco “Huntington, da affare di famiglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *