Janas

Adiconsum: NO a caricare in bolletta costi non attinenti ai consumi

Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale mette in luce le difficoltà che la grave situazione di emergenza da Covid19 ha causato nell’economia delle famiglie italiane. 

In un periodo di grave difficoltà delle famiglie e delle Piccole e Medie imprese aggravata dalla pandemia di Covid tuttora in corso, e con oltre 5 milioni di persone in povertà energetica nel nostro Paese, siamo preoccupati da alcuni emendamenti presentati e da proposte circolate in Parlamento che intenderebbero usare ancora una volta la bolletta della luce come bancomat dello Stato e degli Enti Locali – dichiara Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale.


L’incapacità delle Istituzioni di riscuotere le imposte non deve ricadere sui cittadini-consumatori o sulle aziende del settore; prosegue Pierpaola Pietrantozzi; Segretario nazionale Adiconsum; da tempo chiediamo una riforma strutturale della tariffa che ridisegni le diverse componenti e alleggerisca la bolletta rendendola più trasparente con il trasferimento sulla fiscalità generale degli oneri generali di sistema non attinenti al comparto elettrico.


Troppi, infatti, sono oneri e accise improprie che gravano sulla bolletta; appesantendo ancora di più le già precarie condizioni economiche di molte famiglie e di tante PMI; e aumentando la povertà energetica con ripercussioni anche sugli Operatori e sui Lavoratori del settore.

Per questo Adiconsum, conclude De Masi, sollecita da tempo l’istituzione di un Fondo sociale; che in aggiunta al bonus automatico, potrebbe diventare uno strumento utile per salvaguardare tutte le Parti coinvolte nel settore; e dare certezza di costi a tutti i cittadini-consumatori.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

unnamed 15

Elettricità: richiesta unica per voltura contrattuale e contestuale

Dal 30 settembre 2021 sarà possibile richiedere la voltura della fornitura elettrica: cambiare il fornitore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *