Janas
pelle bellezza fotlia
pelle bellezza fotlia

Nuovo riconoscimento all’innovazione responsabile del profumo

Il premio di Accademia del Profumo, in collaborazione con il Green Economy Observatory dell’Università Bocconi.

Gli obbiettivi

Anche l’industria della profumeria si confronta con la sfida che oggi tutti i settori incontrano: realizzare prodotti sempre più sostenibili; che possano vantare un minore impatto lungo tutto il ciclo di produzione e di consumo. Una dinamica che Accademia del Profumo monitora e inoltre accoglie nel suo Premio annuale. La stessa che nell’ nell’edizione 2021 si arricchisce di un riconoscimento speciale all’innovazione responsabile delle fragranze, in collaborazione con il Green Economy Observatory dell’Università Bocconi.

La spiegazione

Da oltre 30 anni – spiega una nota – Accademia “promuove e valorizza il profumo e la sua filiera; premiando in particolare le innovazioni e le proposte creative delle fragranze lanciate ogni anno sul mercato italiano e, con l’introduzione di questo nuovo riconoscimento; infine mira a mettere in risalto l’impegno delle aziende della profumeria per migliorare la sostenibilità dei loro prodotti”.

L’iniziativa

Un’iniziativa sulla scia della crescente attenzione agli aspetti ambientali che si sta espandendo sempre di più a tutti i livelli della filiera: dalle scelte di approvvigionamento delle materie prime all’ottimizzazione dei processi di lavorazione, alle innovazioni introdotte nelle formule e nel packaging fino alle iniziative per ridurre gli impatti nelle fasi di distribuzione, vendita, consumo e fine vita.

Il riconoscimento

Il riconoscimento avrà come oggetto l’innovazione di prodotto nei diversi ambiti in cui la riduzione degli impatti e i progressi sotto il profilo della sostenibilità possono concretamente realizzarsi. Saranno, quindi, valutati benefici e miglioramenti ottenuti, in termini di sostenibilità, direttamente riconducibili al profumo candidato e alla sua filiera di approvvigionamento

La giuria

A esaminare i candidati e scegliere il vincitore sarà una giuria di qualità composta dalla presidente di Accademia del Profumo, Ambra Martone, da alcuni docenti universitari ed esponenti del mondo accademico (Università Bocconi di Milano, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Sustainable Luxury Academy Politecnico di Milano,tra loro anche i rappresentanti di Federchimica e Cosmetica Italia (associazione nazionale imprese cosmetiche) con delega alla sostenibilità.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Maria Francesca Canu
Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

DAB, scelta sostenibile per radio e l’ambiente

Per l’Unesco la radio rimane autorevole e affidabile e garantisce in molti Paesi pluralismo e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *