Alexa Unica Radio
Alfredo Barrago, scuola di magia

La scuola di magia di Alfredo Barrago diventa università

Al Teatro Houdini hanno studiato tanti maghi sardi. Tra questi Mauro Mura, Michele Cabras in arte Mycras e Andrea Fiori

 

Il Teatro Houdini di Alfredo Barrago da scuola diventa università della magia. In particolare all’Houdini hanno studiato tanti maghi sardi. Tra questi Mauro Mura, Michele Cabras in arte Mycras e Andrea Fiori, vincitore del premio Tagliacozzo. Nelle categorie di magia ravvicinata e primo e secondo posto di magia da scena.

“Contiamo una quindicina di studenti nei corsi i magia -commenta Alfredo Barrago, fondatore e direttore della scuola-, questo per noi è un riconoscimento straordinario. Inoltre ne abbiamo una ventina in quelli di recitazione e dizione”.

Barrago aveva sei anni quando si apassionò di magia vedendo alla TV il mago Silvan. Decise allora che sarebbe diventato un mago. Il primo a credere in lui fu Don Riccardo. Era il 1978, Alfredo aveva 15 anni e frequentava l’oratorio della chiesa di San Paolo a Cagliari. Tra una partita a calcio e l’altra intratteneva i suoi amici con giochi di prestigio, quando un giorno Don Riccardo lo spinse a esordire con un suo spettacolo mettendogli a disposizione il teatrino parrocchiale. Attualmente dirige la sua scuola da quindici anni. In aggiunta a questo ricordiamo che ha camminato sulle acque del Poetto davanti alle telecamere di “Super Quark” oltre ad aver conquistato numerosi premi in festival internazionali. Per tornare al soggetto parliamo di una università della magia filiale dell’Umi.

“Tutto è cominciato a Barcellona quando il grande mago Gianluigi Sordellini ha fondato la prima grande Università della Magia – continua il maestro-, intitolata al mago spagnolo Damaso Fernandez. Finora nella mia scuola ho insegnato solo io come esperto di mentalismo e illusionismo. Grazie a questo riconoscimento avremo docenti di manipolazione delle carte, prestidigitazione e tanto altro. Ad esempio lo stesso Damaso Fernandez e Dani Daortiz”. Al fondatore il titolo di rettore.

“In questo caso si parla di presidente – conclude-, è una carica del tutto onorifica, non ci guadagno nulla. Ho aperto questa scuola perchè un tempo non c’erano molti altri maghi, mi sentivo solo. Ebbene, ho imparato più in quindici anni d’insegnamento che in quarant’anni sulla scena”.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

the flagpole 2877540 1920

Corsi di russo, aperte le adesioni per il 2021

Sono aperte le adesioni ai corsi di russo per l’autunno 2021, entro il 20 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *