Janas
094527455 91e88e03 1746 4139 98fc e670a5ac8cd5
094527455 91e88e03 1746 4139 98fc e670a5ac8cd5

Covid-19, come funziona il certificato verde per potersi spostare

È una delle principali novità presente nella bozza del nuovo decreto Covid: il certificato si chiama ufficialmente “certificazione verde” per potersi spostare tra regioni di colore diverso.

Avrà una durata di sei mesi per i vaccinati e i guariti e di 48 ore per chi si sottoporrà a test antigenico o molecolare con esito negativo. Chi lo falsifica rischia anche il carcere. Ecco tutto quello che c’è da sapere:

Il funzionamento della carta verde è regolamentato dall’articolo 10 del provvedimento che nel pomeriggio sarà discusso in Consiglio dei ministri. Il certificato viene rilasciata già alla somministrazione della prima dose di vaccino. Sarà in formato cartaceo o digitale; e sarà compilato dalla struttura presso la quale è stato effettuato il vaccino.

Nel documento, che confluirà poi nel fascicolo sanitario elettronico dell’interessato, oltre ai dati anagrafici sarà riportato anche il numero di dosi somministrate rispetto al numero di dosi previste. Chi ha completato il ciclo di vaccinazione prima dell’entrata in vigore del nuovo provvedimento; e non ha ricevuto alcuna certificazione, può farne richiesta alla struttura sanitaria o alla Regione o alla Provincia.

Per le persone guarite, il certificato sarà rilasciato dalla struttura presso la quale è avvenuto il ricovero del paziente o, per i non ricoverati; dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta. Il pass, però, cessa di avere validità qualora l’interessato risulti di nuovo positivo al Covid. Le certificazioni di guarigione rilasciate prima dell’entrata in vigore del decreto avranno una validità di sei mesi dalla data indicata sulla certificazione.

Ma il pass non vale solo per i vaccinati e i guariti, anzi può richiederlo anche chi si sottoporrà a test antigenico rapido o molecolare con esito negativo: avrà una certificazione verde della durata di 48 ore che sarà rilasciato dalla struttura stessa che ha effettuato il tampone. Quindi strutture sanitarie pubbliche, private e accreditate, farmacie, medici di medicina generale o pediatri.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

orto dopo i lavori fonte cagliari in verde e1558537684449

Passeggiata all’Orto dei Cappuccini di Cagliari

Raimonda Spelarci ci racconta le leggende e i misteri di come i Cappuccini hanno creato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *