Alexa Unica Radio
Teatro Lirico di Cagliari

Lirico Cagliari: tre pagine orchestrali e atmosfere russe

Per la prima volta il primo maggio Dmitry Matvienko dirigerà l’Orchestra del Teatro Lirico

 

Atmosfere russe con tre pagine orchestrali per l’atteso debutto sul palco del Lirico di Cagliari di Dmitry Matvienko. In particolare dirigerà l’Orchestra del Teatro Lirico. Dmitry Matvienko, giovane direttore biellorusso, l’anno scorso ha conquistato il Premio della Critica dalla Giuria del prestigioso Premio internazionale di direzione d’orchestra “Guido Cantelli” di Novara.

Il concerto sarà trasmesso in differita su Videolina e in streaming in collaborazione con il Gruppo L’Unione Sarda. Si parte con l’ “Ouverture festiva” di Šostakovič per poi proseguire con Masquerade Suite di Chačaturjan. La parte finale è con la seconda Sinfonia in si minore di Aleksandr Borodin.

La prima esecuzione dell’ “Ouverture festiva” ha luogo il 6 novembre 1954 al Teatro Bolshoi di Mosca in occasione del 37° anniversario della Rivoluzione d’ottobre. Un organico orchestrale molto ampio e variegato per un pezzo dalle sonorità vigorose e maestose, grazie all’uso ampliato dei settori degli ottoni e delle percussioni, soprattutto nello strabiliante finale. Composta da Chačaturjan per accompagnare in musica il dramma omonimo di Michail Lermontov, la Suite Masquerade è una pagina del 1941. Qui l’autore si misura per la prima volta in maniera del tutto coinvolgente ed entusiasmante con il teatro musicale russo, per poi raggiungere risultati straordinari con il balletto Spartacus.

Infine la Sinfonia n. 2 in si minore di Borodin, composta tra il 1869 e il 1876, è un vivace grandioso e a tratti anche malinconico affresco musicale in quattro movimenti. L’ affresco musicale è ispirato al folclore nazionale, un vero e proprio spaccato di vita quotidiana del popolo russo. Borodin non poté mai dedicare liberamente il suo tempo alla composizione. Le sue prime opere di un certo rilievo sono la Sinfonia in mi bemolle (1867), una collana di liriche per canto e pianoforte. Mentre nel 1870 iniziò la collaborazione con M. P. Musorgskij, C. A. Kjui e N. A. Rimskij-Korsakov all’opera ballo Mlada.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Antonio Gramsci

Cagliari. Mostra “Gramsci. Le riviste ritrovate. La formazione culturale in Sardegna”.

Mostra documentale delle riviste di Gramsci Presso l’Aula magna del Liceo Ginnasio “G.M. Dettori” di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *