Janas

Covid: matrimoni rinviati, 17mila lavoratori sardi disperati

Tantissime attività sarde in crisi nera per via dei matrimoni rinviati a causa del Covid. A Cagliari, così come in altre città italiane, protesta pacifica di imprenditori e lavoratori per chiedere ripresa e ristori.

Le future spose non possono celebrare il loro matrimonio come lo hanno sempre immaginato. Magari in una bella villa, con un bel banchetto e un’orchestrina. Il Covid ha generato un numero elevato di matrimo rinviati, magari anche più di una volta.

E qualcuna proprio in questi giorni ha rimandato per la quinta volta la data del sì. Non è solo una questione di cuore: diciassettemila addetti in Sardegna del comparto wedding, dai fotografi ai ristoratori, sono fermi a causa del Covid. E chiedono sostanzialmente due cose: una data di ripartenza e ristori. Hanno ribadito le loro ragioni questa mattina in una manifestazione sotto il Consiglio regionale, a Cagliari.

E hanno pacificamente sventolato rose bianche e rosse. E con rabbia hanno urlato: “Basta, ora vogliamo lavorare“. “Tranne due mesi estivi – ha detto Yvonne Concu, capo delegazione delle associazioni che hanno promosso la mobilitazione – siamo fermi da quattordici mesi. Sono coinvolte circa trenta tipologie di lavoratori. Le spose sono disperate e noi non incassiamo”. Un modo per ripartire ci sarebbe. “Il nostro protocollo di ripresa è stato già presentato – ha spiegato Marzia Cilloccu di Villa Vivaldi – noi lavoriamo su prenotazione: il tracciamento e il rispetto delle norme di sicurezza sarebbe ultra garantito. Si potrebbe ripartire tranquillamente”.

La manifestazioni si è svolta contemporaneamente nelle principiali città italiane. A Cagliari le proteste – sempre pacifiche e rispettose delle norme anti Covid – si sono svolte anche in piazza del Carmine e sotto la Regione in viale Trento. E si va avanti a oltranza. O almeno sino a quando non ci saranno risposte certe.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Mattia Atzeni

Mattia Atzeni
Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

HeiQ lancia una nuova mascherina high-tech

La mascherina HeiQ (leader mondiale dell’innovazione tessile e dei materiali) è dotata di una tecnologia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *