Janas
tree 276014 1920

Meteo: bel tempo nel weekend, ma da lunedì tornano le perturbazioni

Fine settimana all’insegna del sole e temperature in aumento. L’Italia vivrà la festa della Liberazione con il bel tempo da Nord a Sud, con un clima quali estivo. Da lunedì, però, freddo e piogge.

Il weekend della Festa della Liberazione sarà all’insegna del sole e del bel tempo. Si respirerà aria estiva, con sole prevalente e temperature in aumento per tutto il fine settimana.

Oggi, sabato 24, fatta eccezione per le ultime piogge al Sud, il sole sarà prevalente e il clima mite in tutte le regioni. I valori termici si aggireranno intorno ai 22 gradi su buona parte della penisola.

Gli esperti del sito ilMeteo.it prevedono un clima quasi estivo per domenica 25. Grazie all’anticiclone africano, l’Italia vedrà infatti bel tempo da nord a sud. Le temperature raggiungeranno picchi di 23-24 gradi in Piemonte, Lombardia e Veneto. In Emilia Romagna e Toscana si raggiungeranno i 25 gradi.

Questa fase stabile, soleggiata e calda sarà però destinata a terminare già da lunedì 26, principalmente al Nord. Infatti, una serie di perturbazioni atlantiche sono in arrivo per la prossima settimana. Le piogge minacceranno dapprima le regioni settentrionali, per arrivare successivamente a parte di quelle centrali. Le temperature crolleranno e si tornerà ad un clima instabile.

La Sardegna

In Sardegna il weekend della festa della Liberazione sarà, come nel resto d’Italia, all’insegna del sole, del bel tempo e delle alte temperature. Le piogge attese al Nord Italia a partire da lunedì 26, però, non sembrano interessare la Sardegna, che vedrà al massimo un cielo coperto.

Ancora secondo gli esperti di ilMeteo.it, la giornata di domenica 25 si presenterà soleggiata e calda in tutta l’isola. La massima si registra nell’Oristanese con 25 gradi, mentre la minima nella provincia di Nuoro, con 3 gradi.

La giornata di Lunedi 26 vedrà nubi sparse in tutta la Sardegna, e le temperature scenderanno ma resteranno miti. La probabilità di precipitazioni per la settimana entrante resta bassa.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia Demuru

Giulia Demuru
Studentessa presso l'Università di Cagliari - Filosofia e teorie della comunicazione

Controlla anche

bandiera italiana

25 aprile: celebrazione a Nuoro nel sacrario militare

Sindaco Soddu, il 25 aprile “è data della memoria” Nel sacrario militare del cimitero di …