Janas
action 21892 1920
action 21892 1920

È made in Italy l’elicottero con paracadute balistico che piace agli Usa

Si prepara al debutto negli Usa Zephir, il primo elicottero al mondo con paracadute balistico: un biposto ultraleggero, dotato di paracadute incorporato che può essere aperto in caso di emergenza consentendo un atterraggio sicuro.

Un progetto già realizzato in Italia da Curti – gruppo industriale di Castel Bolognese (Ravenna), da 66 anni leader nel settore della meccatronica (100 milioni di euro di fatturato) – che presto uscirà negli Stati Uniti e che prevede già una vendita media di 25 elicottero all’anno che potranno essere assemblati direttamente negli States.

“In un mercato competitivo come quello statunitense; spiega l’ad Alessandro Curti; è importante entrare nella mentalità americana, senza darla per scontata. Nonostante la pandemia, siamo pronti per l’invio del velivolo negli States nel mese di luglio”. Una notizia incoraggiante per l’export italiano.

Proprio per incontrare al meglio il mercato americano; il gruppo ravennate investe negli Stati Uniti costituendo la società in North Carolina e assumendo personale in loco. Un’avventura iniziata nel 2018 con macchinari industriali innovativi; che hanno poi generato nuove opportunità per lo storico Gruppo.

Macchine per il packaging e tecnologie per la produzione dei cablaggi destinati all’automotive; sono stati il primo investimento della Curti, che sta estendendo le proprie attività oltre oceano anche ad altri rami aziendali: in particolare la “divisione aerospazio” vedrà un suo imminente sviluppo.

La meccatronica ha fatto quindi da apripista ad ulteriori comparti aziendali; e si sta pensando anche a un cambio di sede in America, un luogo più spazioso dove costruire un hangar per assemblare il velivolo Zefhir.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

draghi

G20: Green pass per il turismo in Italia

L’appuntamento con la presidenza italiana del G20 ha partorito la notizia tanto attesa: a partire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *