Janas
auto elettrica

Acea Energia lancia l’app Acea e-mobility per la ricarica di veicoli elettrici

È stata pubblicata la nuova App Acea e-mobility. Una App che permette di individuare, prenotare e ricaricare su oltre 10.000 punti di ricarica abilitati su tutto il territorio nazionale.

Acea Energia è tra i leader energetici nel mercato libero, e così punta al business dei servizi di ricarica per la mobilità elettrica. È stata infatti pubblicata sugli store Google Play e Apple la nuova App Acea e-mobility. Parliamo di un App che permette di individuare, prenotare e ricaricare su oltre 10.000 punti di ricarica abilitati su tutto il territorio nazionale. Tutto questo grazie agli accordi di interoperabilità sottoscritti con gli altri operatori del settore.

L’idea alla base di Acea e-mobility è quella di proporre un’esperienza smart di ricarica: dalla geolocalizzazione delle colonnine; alla gestione della ricarica con le funzionalità di prenotazione, attivazione, sospensione ed utili avvisi al termine della ricarica. Anche il pagamento è digitale. Sull’App il cliente può scegliere il metodo di pagamento preferito, associarlo al proprio profilo e, da quel momento, potrà utilizzare l’App per ogni ricarica.

L’Acea e-mobility card + tre wallbox

Un’altra novità che accompagna l’App è Acea e-mobility card. Si tratta di una tessera nominativa associata all’account personale che permette un’attivazione immediata della ricarica. Così basta avvicinare la card al lettore RFID della colonnina per avviare o interrompere la ricarica. Indispensabile in caso di batteria scarica o assenza di segnale dello smartphone.

L’impegno di Acea Energia per l’e-mobility non finisce qui, troviamo a portafoglio anche tre wallbox. Queste offrono ai clienti la possibilità di ricaricare la propria vettura comodamente dal garage di casa. I tre modelli differiscono per potenza e tecnologia, rispondendo alle diverse esigenze dei nostri clienti. Acea Energia offre un servizio chiavi in mano. Sono infatti inclusi: il sopralluogo; l’installazione standard; la messa in opera; una garanzia di 24 mesi. Inoltre alcuni modelli consentono anche di ottenere la detrazione del credito d’imposta del 50%.

La strategia di Acea per il settore della ricarica

L’introduzione dei servizi di ricarica è coerente con le strategie volte ad incentivare la mobilità sostenibile, soprattutto in città. In questa direzione sta lavorando Acea Innovation, la società del Gruppo che gestisce e sviluppa le infrastrutture di ricarica sul territorio, per raggiungere l’obiettivo previsto dal Piano Industriale 2020-2024. Si tratta dell’installazione di 2.200 colonnine elettriche entro il 2024. Così si parte subito con le prime 150 sul territorio di Roma entro l’estate con iniziative estese anche fuori dai confini della Capitale.

Come dichiarato da Giuseppe Gola, Amministratore delegato del Gruppo Acea: “L’ingresso nel business dei servizi di ricarica dedicati alla mobilità elettrica è un importante passo che l’Azienda sta compiendo per diventare uno dei principali player per l’e-mobility non solo a Roma, ma su tutto il territorio nazionale. Uno degli obiettivi del nostro Piano Industriale, infatti – continua l’AD di Acea -, è lo sviluppo di una Services-based Company pensata per rafforzare la relazione con il cliente e allo stesso tempo valorizzare i brand del Gruppo Acea”.

Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale di Acea (link).

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Ilaria Atzei

Ilaria Atzei
Mi chiamo Ilaria e frequento l'ultimo anno della triennale di Beni Culturali e Spettacolo dell'Università di Cagliari.

Controlla anche

supermercato

Arriva Setai, l’app che calcola l’impatto ambientale del cibo

Quanto è sostenibile il cibo che compriamo? Da oggi è possibile scoprirlo grazie a Setai, un’applicazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *