Janas
Natalia Lapicca

Intervista a Natalia Lapicca sul Tour virtuale di Carloforte

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Intervista a Natalia Lapicca sul Tour virtuale di Carloforte
/

Natalia Lapicca, Guida Turistica di Carloforte, ci spiega come nonostante la pandemia il turismo possa ancora andare avanti grazie ad una modalità virtuale.

Natalia Lapicca (Guida Turistica Carloforte), ha organizzato lo scorso weekend un tour virtuale di 90 minuti nell’Isola. Tutto ciò a prova del fatto che, nonostante la crisi pandemica e grazie alle tecnologie di questo decennio, il turismo può ancora andare avanti. Il tour si è svolto tra il 17 e il 18 aprile, in corrispondenza di due date importanti: uno è l’anniversario dell’attività di Natalia Lapicca, e l’altro, il 17, è il compleanno di Carloforte.

Una forma di turismo ‘da casa’

L’idea del tour nasce quindi dalla volontà di festeggiare queste ricorrenze speciali al di là dei limiti della pandemia. Infatti, “perché non farlo da casa?” si chiede Natalia Lapicca. Benché il video fosse già stato registrato nei giorni precedenti, Lapicca ha infatti accompagnato i turisti tra le strade di Carloforte con la sua regia in diretta. Ciò ha permesso anche uno scambio di domande e interazioni, nel mentre che le immagini delle architetture, dei monumenti e dei luoghi più suggestivi venivano accompagnati con vari aneddoti e curiosità.

Il risultato è stato certamente ottimo – così come Lapicca può confermare – anche perché molti turisti si sono già prenotati per delle occasioni future. Un ottimo risultato se pensiamo ai disagi che la pandemia ha portato nel mondo e nel nostro paese. Lapicca, ormai ferma da ottobre, può confermare infatti come la volontà di portare avanti questo tour sia nata anche dall’esigenza di incontrare nuovamente i suoi followers. Quindi, anche se ciò è avvenuto da dietro uno schermo “è comunque un esperienza“. Inoltre Lapicca può confermare come molti turisti fossero già preparati ad un esperienza simile poiché avevano già partecipato ad altri tour virtuali in giro per l’Italia.

La nuova pagina alla scoperta delle Meraviglie Italiane

Il tour virtuale dello scorso weekend non è stata l’unica esperienza virtuale di cui Natalia Lapicca si è occupata. Sempre durante la pandemia (esattamente lo scorso maggio) è nato su Facebook il gruppo Borghi e Meraviglie Italiane (link). Si tratta di una collaborazione tra Lapicca e altre 10 ragazze. Il fulcro del progetto è quello di raccontare le bellezze italiane, dai luoghi a personaggi, con due post al giorno e senza scopo di lucro. Partita da zero, la pagina sta per raggiungere ormai i 40mila followers, e per questo tutte le regioni partecipi sono molto entusiaste. Ogni settimana esce un post per ogni regione, e Natalia Lapicca si occupa naturalmente della Sardegna, i cui post vengono pubblicati ogni venerdì. 

Un’esperienza che può arricchire il panorama turistico

Quindi, possiamo dire che le esperienze virtuali sono certamente un buon modo per arricchire il panorama turistico. Lapicca riconosce come, oltre a lei, tutte le guide turistiche stiano cercando di vendere il turismo in una maniera sempre più nuova. “Si tratta di un modo per tenersi ancora in gioco, in modo tale che la gente sappia che tu ci sei. Noi ci siamo sempre… le bellezze sarde ci sono sempre“. Quindi, anche se questa nuova modalità è frutto dei imiti imposti dalla pandemia, si tratta comunque di un’esperienza di arricchimento. 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Ilaria Atzei

Ilaria Atzei
Mi chiamo Ilaria e frequento l'ultimo anno della triennale di Beni Culturali e Spettacolo dell'Università di Cagliari.

Controlla anche

094643470 3166604d f4b8 4dee 92c8 6c0ead269e6b

Vaccini Covid, sono più sicuri nella realtà che non negli studi

Covid: i vaccini sono sicuri? Gli studi ci dicono che risultano più soddisfacenti nella realtà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *