Janas
covid 5027031 1920 1
covid 5027031 1920 1

Via libera alla vendita dei tamponi fai-da-te dalla prima settimana di maggio

I kit antigenici con dentro i tamponi costeranno circa 6-8 euro e potranno essere acquistati nei supermercati, nei negozi e in tutte le attività commerciali che decideranno di distribuirlo.

Questa classificazione infatti, a differenza dei farmaci, ne consente la vendita ovunque. Il test si effettua tramite un tampone nella regione nasale e dopo circa 15 minuti rileva le eventuali mutazioni del virus attualmente note. Il kit antigenico rapido da scaffale non ha l’affidabilità di un test molecolare, ma è uno strumento ulteriore di diagnosi per lo screening di massa. Esso permette con attendibilità di individuare le persone positive al Covid, anche in assenza di sintomi. Occorrerà solo un po’ di perizia, seguendo con attenzione le istruzioni sull’utilizzo.

Il brevetto del prodotto è di Xiamen Boson Biotech (una società cinese) e a distribuirlo in Europa è il gruppo austriaco Technomed. Quest’ultimo ha ottenuto la certificazione CE e ha già avviato la commercializzazione in vari mercati europei.

Come funziona negli altri Paesi.

In Germania, il primo via libera è arrivato a fine febbraio con il lasciapassare dal Bfarm per i test fai da te. I cittadini possono acquistarli liberamente al costo di 1 euro, una cifra accessibile a quasi tutti. 

In Belgio i kit sono in vendita dal sei aprile nelle farmacie: si eseguono con un auto-prelievo solo nasale e in 15-20 minuti arriva  la risposta. Il costo varia tra i 5 e i 10 euro, ma potranno essere acquistati a 1 euro (per non più di due tamponi a settimana per famiglia) da che necessita di maggiore assistenza sanitaria. Spetta al farmacista la spiegazione di come utilizzarli.

Negli Stai Uniti già a dicembre 2020 è arrivato il via libera dall’ agenzia americana Food and Drug Administration (Fda) al primo tampone rapido fai da te da banco: idem come gli altri, si può acquistare liberamente in farmacia, si esegue a casa e sempre a casa si controlla il risultato, che arriva nel giro di 20 minuti.

Ma forse i veri pionieri in questo campo sono stati gli inglesi: in Inghilterra quasi un anno fa, nel maggio del 2020, il governo  ha annunciato il via libera alla sperimentazione del tampone che non richiede di essere esaminato in laboratorio e offre risultati entro 20 minuti. Il kit arriva direttamente a casa: basta collegarsi sul sito dell’Nhs (il sistema sanitario del Regno Unito)  e compilare la richiesta.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

mascherine covid

Covid, ‘Da 15 maggio via quarantena per Paesi Ue’

Dal 15 maggio stop alla mini quarantena per le persone provenienti dai Paesi europei. Dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *