Janas
office 1209640 1920 1
office 1209640 1920 1

Le tracce lasciate sul web per trovare le persone scomparse

OsintItalia, la prima associazione italiana che utilizza le tracce lasciate sul web per tracciare le vittime di reati online

L’obiettivo di OsintItalia, la prima associazione italiana che usa le tecniche di esplorazione del web “Osint”, è di aiutare le persone vittime di reati online, utilizzando le tracce rimaste su internet. Il focus dell’associazione va dalla ricerca di persone scomparse al cyberbullismo, dalla violenza in rete al revenge porn.

Sono già numerosi i Paesi nel mondo che hanno già avviato progetti simili, che si avvalgono delle tecniche Osint. Ad esempio, nel 2017 l’Europol lanciò “Stop Child Abuse – Trace the Object”, chiedendo agli utenti di individuare oggetti all’interno di immagini esplicite che ritraevano minori. L’iniziativa ebbe risultati sorprendenti riuscendo a salvare dieci bambini e arrestare tre criminali. Solo in Italia, l’anno scorso sono scomparse 13.527 persone e, già dal 2007, l’Italia ha istituito il Commissario Straordinario del Governo per le Persone Scomparse. Poche settimane fa, il team di OsintItalia si è qualificato terzo a una di queste competizioni.

Gli obiettivi di OsintItalia

“Utilizzare correttamente le tecniche Osint vuol dire conoscere le regole e i campi in cui possono essere utilizzate. Non si tratta di una ricerca su Google ma di un mestiere complesso” afferma Alessia Gianaroli, founder dell’associazione. “L’aumento delle informazioni online è allo stesso tempo una grande opportunità e sfida. Trovare il giusto indizio al momento giusto è molto più che impegnativo: il professionista è sempre alla ricerca di nuovi strumenti, spesso inaccessibili per i costi. Per questo, con Deephound siamo orgogliosi e soddisfatti di aver supportato la nascita di OsintItalia”.

Lo scopo di OsintItalia è quello di formare un team di professionisti molto eterogeneo (analisti, investigatori, giornalisti, avvocati e tanti altri), per utilizzare l’Open Source Intelligence per fini sociali, anche in collaborazione con aziende e istituzioni, permettendo così di aumentare la competenza e la competitività nazionale in questi ambiti. 

“Tra gli obiettivi dell’associazione – dice Mirko Lapi, il Presidente di OsintItalia – c’è quello di supportare le istituzioni attraverso l’uso della metodologia Osint. Inoltre, siamo consapevoli che ci sono associazioni che già operano in alcuni degli ambiti in cui forniremo un contributo. Intendiamo rivolgerci anche a loro mettendo a disposizione l’expertise dei nostri soci”. 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

dinamo cantù

Dinamo cade con Cantù e chiude al quinto posto

Dinamo sconfitta 106-101 da una retrocessa Cantù Sconfitta inaspettata per la Dinamo Sassari, che chiude …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *