Janas

Aifa: “In Italia 11 eventi tromboembolici dopo vaccino”

L’aifa evidenzia in totale 62 casi di eventi tromboembolici dopo la somministrazione. Tra di essi 7 casi di trombosi dei seni venosi e 4 casi di trombosi di più vasi sanguigni in sede atipica.

Vaccino AstraZeneca e trombosi: l’Aifa (agenzia italiana del farmaco) fa il punto della situazione nel terzo rapporto di farmacovigilanza sui vaccini Covid-19. Il rapporto ha dedicato un focus ai rari eventi collaterali tromboembolici segnalati dopo la vaccinazione con Vaxzevria.

pexels polina tankilevitch 3735747
L’indagine dei casi tromboembolici

L’aifa ha trovato un totale di 62 casi di eventi tromboembolici dopo la somministrazione del prodotto anglo-svedese contro il Covid-19, inseriti in Eudravigilance. In Italia vi sono stati 7 casi (con due decessi) di trombosi dei seni venosi intracranici (Csvt) fino al 22 marzo 2021 e 4 casi (con due decessi) di trombosi di più vasi sanguigni in sede atipica, sui 24 inseriti nello stesso periodo nella rete di sorveglianza europea.

L’approfondimento a livello nazionale di queste segnalazioni è condotto con il supporto di un ‘Gruppo di lavoro per la valutazione dei rischi trombotici da vaccini anti-Covid-19‘, costituito da alcuni dei massimi esperti nazionali di trombosi ed emostasi. Gli eventi avversi non noti sono oggetto di continuo approfondimento a livello nazionale ed europeo, evidenzia l’Aifa.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

covid 4

Covid: dopo il vaccino crollano il rischio di infezione, decesso e ricovero

Nelle persone vaccinate crolla il rischio di infezione da Covid, di ricovero e di decesso. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *