Janas
muflon 2246743 1920

A Oliena un centro di recupero della fauna selvatica

Si stringono la collaborazione tra il Comune di Oliena e FoReSTAS. Un’importante riunione si è tenuta a Oliena con lo scopo di tutelare e curare la fauna selvatica ferita o malata.

Il Comune di Oliena e FoReSTAS (Agenzia Forestale Regionale per lo Sviluppo del Territorio e dell’Ambiente della Sardegna) stringono sinergie per lo sviluppo del territorio. Si è svolta nei giorni scorsi un’ importante riunione presso la sede del palazzo comunale tra l’amministrazione di Oliena e l’Agenzia FoReSTAS.
L’incontro si è svolto alla presenza del commissario straordinario Antonio Caria, del Direttore Salvatore Mele e dei funzionari incaricati a formalizzare la convenzione. La riunione è avvenuta nel rispetto delle regole di distanziamento imposte dalla situazione pandemica. Si è parlato di importanti collaborazioni future. Una di queste, attesa da tempo e fortemente voluta da entrambi gli enti, è la stipula di una convenzione per la riqualificazione del centro di Gullei.

Negli anni Ottanta, il sito era stato destinato a centro di ripopolamento della fauna stanziale. Per anni, però, è rimasto inutilizzato . Ora, con l’accordo tra l’amministrazione e FoReSTAS, ci si pone l’obiettivo di farlo diventare un centro veterinario. Il centro si occuperà di recuperare la fauna selvatica ferita o malata, così da prendersene cura per consentirne il ritorno alla vita selvatica.

Puntiamo a far diventare l’area anche un sito di educazione ambientale, che potrà essere visitato dalle scolaresche, così da poter sensibilizzare i più piccoli alla tutela e salvaguardia del territorio e degli animali che ci vivono”, spiega il sindaco Bastiano Congiu.
Educazione e tutela del territorio sono un binomio da subito entrato nell’agenda dell’assessore all’Ambiente Antonio Congiu. “Riteniamo che questo sia un’ulteriore e fondamentale passo nel percorso di valorizzazione ambientale di Oliena. Un tassello da aggiungere agli altri progetti in fieri tutti funzionali alla visione ecocompatibile del nostro vasto territorio“. Così hanno concluso i due amministratori.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia Demuru

Giulia Demuru
Studentessa presso l'Università di Cagliari - Filosofia e teorie della comunicazione

Controlla anche

Zola, appello ai giovani di Oliena: partecipate allo screening

Il campione sardo si rivolge ai suoi giovani concittadini: “Fate il tampone, è importante agire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *