Janas
vaccine 6109522 1920
vaccine 6109522 1920

Vaccini: in Sardegna somministrato 82% dosi a disposizione

La Sardegna risulta al quartultimo posto della classifica nazionale delle somminastrazioni dei vaccini anti SARSCoV2.

Salgono a 330.459 le dosi somministrate in Sardegna, a fronte delle 402.820 consegnate sinora alla Regione, con una percentuale – aggiornata a questa mattina – dell’82% (+2%).
L’isola resta così al quart’ultimo posto, davanti a Basilicata, Calabria e Puglia.

La media nazionale è dell’85,3%. In particolare, – secondo i dati del report del governo – in Sardegna sono stati somministrati 86.812 vaccini ad operatori sanitari e sociosanitari; 21.239 al personale non sanitario; 16.177 ad ospiti di Strutture Residenziali; 100.265 agli anziani con più di 80 anni; 8.011 ai dipendenti delle Forze Armate; 21.900 al personale scolastico; 76.055 nella categoria “Altro”.

Intanto oggi l’Ats (l’Azienda per la Tutela della Salute; nata dalla fusione per incorporazione delle sette ASL nell’azieda incorporante di Sassari) apre due nuovi hub per la campagna di somministriazione, a Oristano e a Dolianova.

Il recente fenomeno di “Vaccine Hesitancy”, ossia l’esitazione che ha portato ad un calo della adesione alle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate in Italia, dipende da vari fattori tra i quali la paura per presunti rischi conseguenti alle vaccinazioni (in particolare per il clamore sulle falsa relazione tra vaccino trivalente e autismo) e la bassa percezione del rischio delle malattie infettive (si dice infatti che i vaccini siano vittima del loro stesso successo, in quanto diminuendo l’incidenza delle malattie che controllano fanno diminuire nella popolazione la percezione della loro importanza). In conseguenza di questo calo della adesione alle vaccinazioni, malattie come il morbillo hanno fatto la loro ricomparsa in Italia ed il Governo, supportato dal parere degli organi tecnici e delle Società scientifiche, è corso ai ripari introducendo l’obbligo per alcune vaccinazioni che erano fino ad ora “raccomandate”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

1ba51bce9caa8fdf31e44074c5210360 L

Attacchi informatici e Cybersecurity in epoca Covid

Gli attacchi informatici in epoca di Covid. La loro gravità è in costante aumento. Come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *