Janas
test covid
test covid

Covid: Sardegna zona rossa da lunedì 12 aprile

Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza, conferma l’assessore Mario Nieddu

La Sardegna

La Sardegna, con un Rt di 1.54, il più alto d’Italia, entra in zona rossa da lunedì 12 aprile. La notizia “mi è stata comunicata dal ministro della Salute Roberto Speranza”, conferma l’assessore della Sanità Mario Nieddu. L’ufficialità arriva con la firma dell’ordinanza da parte di Speranza.

Cosa si può fare e cosa no in zona rossa

Scuola
è assicurato lo svolgimento in presenza:
–  dei servizi educativi per l’infanzia (nidi e micronidi, sezioni primavera e servizi integrativi quali spazi gioco, centri per bambini e famiglie, servizi educativi in contesto domiciliare comunque denominati e gestiti);
– dell’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia (materna);(elementari);(prima media)

Spostamenti

Limitazioni anche all’interno del proprio Comune, dove si potrà circolare solo per ragioni legate al lavoro, alla salute o un’altra inderogabile necessità. In ogni caso, per usufruire di servizi non sospesi, è sempre consentito lo spostamento anche nei Comuni contigui

Trasporti

Gli autobus potranno viaggiare al 50 per cento della capienza

Ristorazione

Bar e ristoranti chiusi, con però la possibilità dell’asporto non oltre le 22 (vige il limite delle 18 invece per i soggetti che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina), mentre per le consegne a domicilio non ci sono restrizioni di orario

Attività aperte

Farmacie, parafarmacie, negozi di alimentari e supermercati, tabaccherie, librerie e tutte le attività che rientrano nell’allegato 23 (per visionarlo CLICCA QUI) resteranno regolarmente aperte

Attività chiuse

Chiuderanno centri estetici, barbieri, parrucchieri, negozi di abbigliamento, calzature e gioiellerie

Sport

L’attività sportiva è consentita solo all’aperto in forma individuale, mentre per quanto riguarda l’attività motoria, è concessa nei pressi della propria abitazione. Rimarranno chiusi invece palestre, piscine e centri sportivi

Arte, cultura e intrattenimento

Chiusi musei, sale scommesse, casinò e sale bingo. Aperte invece le biblioteche

Funzioni religiose

Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purché nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni. Per quanto riguarda sepolture e tumulazioni, sono consentite rispettando la distanza interpersonale di un metro tra le persone che vi assistono ed evitando ogni forma di assembramento

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Maria Francesca Canu
Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

prestiti

Boom prestiti alle famiglie, si torna ai volumi pre Covid

Notevole incremento delle richieste di prestiti da parte delle famiglie italiane. Rispetto al corrispondente mese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *