Alexa Unica Radio
kentannos 6
kentannos 6

Kentannos di Victor Cruz debutta questa sera in streaming

Tra Sardegna, Costa Rica e Giappone le storie emozionanti dei centenari di Kentannos di Victor Cruz

Dopo l’anteprima mondiale a Visions du Réel e la partecipazione al Biografilm di Bologna, arriva dal 9 aprile sulle principali piattaforme streaming Kentannos, il film documentario di Víctor Cruz che, tra Costa Rica, Giappone e Sardegna (tre dei luoghi che sembrano custodire il segreto dell’elisir di lunga vita), intreccia emozioni e sfide quotidiane di alcuni giovani centenari che, alla soglia del loro primo secolo – e talvolta anche oltre – non smettono di vivere in maniera straordinariamente normale, senza rinunciare ai propri desideri.
 
In occasione dell’uscita del film, il 9 aprile alle ore 21, il circuito #IORESTOINSALA ospiterà un incontro con il regista Víctor Cruz, il produttore Giovanni Pompili (Kino produzioni), il protagonista del film, Adolfo Melis e la scrittrice Michela Murgia.

maxresdefault


 Ambientato in tre delle cinque “blue zone” (le aree del pianeta in cui l’aspettativa di vita è notevolmente più alta rispetto alla media) e sostenuto dalla Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della SardegnaKentannos è un film sulla passione di vivere che, con estrema tenerezza, ci ricorda che l’età è solo uno stato mentale.
 
In Costa Rica, la figlia di Pachito teme che a 98 anni il padre non sia più in grado di andare a cavallo, e cerca di proibirglielo; in Sardegna, Adolfo chiede come regalo per i suoi 93 anni di poter coronare il suo sogno di tutta la vita: pilotare un aeroplano; sull’isola di Okinawa, Tomi, 95 anni, fa parte di una famosa pop band, e continua ad andare in tournée in tutto il Giappone.

kentannos 6
Adolfo Melis in Kentannos


 
«Ecco un ottimo esempio di sperimentazione di marketing del territorio e racconto della comunità attraverso l’audiovisivo – commenta il presidente della Sardegna Film Commission, Gianluca Aste – un film che promuove la Sardegna come Blue Zone celebra lo stile di vita della nostra gente e della nostra isola: cultura, qualità della vita e straordinari protagonisti delle aree più remote raggiungono con la piattaforma digitale gli schermi di tutto il mondo e diventano modelli da seguire ed ispirazione per le nuove generazioni, senza mai perdere un gioioso entusiasmo per la vita e l’amore del bello»
 
Per promuovere il film, è nata una campagna di promozione territoriale in collaborazione con Portale di Sardegna e Sardegna Film Commission per diventare “ambasciatori” dell’isola e vincere – tramite un contest sui social – un viaggio esperienziale sulle tracce dei centenari sardi e del loro unico e inimitabile stile di vita.
A questo link il regolamento di partecipazione:
https://www.antanidistribuzione.com/contestkentannos

About Tore Seduto

Classe 1989. Appassionato cinefilo a 360°, degustatore di birre e di pizze. Amante dei bei film, ma anche di quelli brutti, davvero brutti. Si è cimentato come regista in lavori discutibile fattura. Irriducibile cacciatore di interviste agli addetti ai lavori della settima arte.

Controlla anche

cineteca doppiaggio

Doppiaggio e colonne sonore in rassegna alla Cineteca

Dal 22 marzo prende il via “Tracce sonore” organizzato da Cineteca sarda e dedicato al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *