Janas
environmental protection 326923 1920
environmental protection 326923 1920

Aprile mese del pianeta, Flowe lancia palinsesto di eventi green.

Un intero mese dedicato al pianeta. È la proposta lanciata da Flowe, che in collaborazione con zeroCo2, presenta Revolution, programma di iniziative green.

In occasione della Giornata della Terra, aprile diventa un vero e proprio mese del pianeta, scadenzato da attività ed eventi. Essi coinvolgeranno influencer e personaggi noti, esperti di sostenibilità, imprenditori e professori, ma anche scuole, cooperative e tanti cittadini sensibili alle tematiche green.

Tra le attività proposte: rassegna di eventi social dal 5 al 28 aprile sui canali Flowe, con la partecipazione di Hemerald, Emalloru, theShow e altri; la messa on air di ‘Webinar di sostenibilità’ fruibili dal 19 al 23 aprile tramite la registrazione al sito. E ancora: il 20 aprile partirà un progetto educational volto a formare i ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia sui temi della sostenibilità. I ragazzi saranno guidati nel percorso attraverso contenuti creati ad hoc, momenti di approfondimento e dibattito fruibili nell’app per smartphone Aworld e challenge social.

Inoltre, con il progetto ‘2021 alberi’ verranno piantati 2021 alberi in Italia nel corso del 2021, in collaborazione con cooperative agricole del territorio. Gli alberi piantati da un lato compenseranno l’anidride carbonica e dall’altro produrranno frutta che le cooperative potranno utilizzare per finanziare i propri progetti. Non solo, ai primi 2021 utenti Flowe che faranno l’upgrade da profilo fan a profilo friend nell’anno corrente, zeroCo2 dedicherà uno di questi alberi.

Per stimolare ulteriormente la partecipazione, agli utenti sarà offerta la possibilità di prendere parte a una giornata di piantagione il 23 aprile. Ci saranno 150 i posti disponibili, in 6 differenti località italiane, in ciascuna delle quali sarà presente un referente zeroCo2. Inoltre, il 18 aprile tutti potranno partecipare alla giornata nazionale dedicata alla raccolta della plastica in collaborazione con Plastic Free. È programmato il coinvolgimento di 120 località in altrettanti eventi che si svolgeranno in contemporanea da nord a sud del Paese.

L’intervista

“Partecipazione, formazione, informazione e crescita sono le parole chiave di quest’attività” spiega Ivan Mazzoleni, Cultural energy orchestrator (Ceo) di Flowe. “Abbiamo sempre meno tempo per renderci conto dell’imminenza e portata della crisi ambientale e il target più sensibile è oggi quello dei giovani, che stiamo cercando di coinvolgere sempre più perché si renda protagonista di un reale cambiamento. Insieme a noi moltissime realtà, prima fra tutte zeroCo2, che condividono i nostri valori e la nostra visione del mondo e della società”.

“Il primo passo per ambire a un pianeta più sostenibile ed equo è la sensibilizzazione. Revolution è un progetto che vuole alimentare la consapevolezza che ogni singola persona, ogni giorno, può fare qualcosa per il pianeta” spiega Andrea Pesce, ceo e founder di zeroCo2. “Con Revolution vogliamo dare un contributo positivo alla necessità di affrontare responsabilmente la situazione climatica e ambientale. Tramite l’esempio e la formazione, che è il motore della sostenibilità, vogliamo creare un dibattito che stimoli l’interesse e il senso critico”

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Batterie, Italmatch in tre progetti Ipcei

Italmatch Chemicals Group prenderà parte a tre progetti Ipcei. L’azienda specializzata nel settore chimico è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *