Janas
68a2e52f4535e3eae25e631f8f8c9174
68a2e52f4535e3eae25e631f8f8c9174

Lirico Cagliari: emoziona concerto di Pasqua con Stabat Mater

Colore, pathos, omogeneità, per un concerto di Pasqua nel segno del sacro, con una pagina di straordinaria bellezza e un’esecuzione di gran livello.

Le mani sapienti di Frédéric Chaslin hanno guidato ieri sera in concerto Coro, Orchestra e solisti del Lirico di Cagliari in un intenso Stabat Mater di Rossini.

Il capolavoro musicale liturgico del grande compositore pesarese; commemorazione del dolore della Madonna ai piedi della Croce; ha incantato il pubblico, numeroso, che ha seguito la diretta del concerto trasmessa dal palco del Teatro Lirico su Videolina.


Un concerto sinfonico-corale, ancora una volta a porte chiuse, per un augurio di una felice Pasqua tra le note e le parole di questa soave e accorata preghiera in un momento difficile.
Stabat Mater di Rossini debuttò in concerto a Parigi il 7 gennaio 1842; nella Salle Ventadour; con la voce del tenore cagliaritano Mario De Candia. E fu uno straordinario successo.


Infatti, per gli spettatori è stato un piacere riaccogliere l’apprezzato direttore, compositore e pianista francese; che ritorna a Cagliari a tre mesi dal suo debutto. Chaslin, con la sua bacchetta raffinata ha restituito tutte le colorazioni della intricata partitura di Rossini; per creare bellezza e coinvolgimento.


Affiatato il cast di solisti. Ottima la prestazione di Paola Giardina e Marta Torbidoni, nel cast Mirco Palazzi si distingue con la sua linea di canto pulita ed elegante e David Astorga con una buona prestazione.


Intanto, cresce l’attesa per il prossimo concerto che si preannuncia – pur sempre in tv e sul web; con la presenza di due autentiche stelle. Sabato 9 aprile saranno protagonisti i russi Michail Pletnëv, apprezzato direttore d’orchestra, e il giovane suo connazionale Alexander Malofeev, “enfant prodige” del pianoforte, con un programma dedicato ad alcune preziose pagine di Rachmaninov.

About Camilla Bruno

Camilla Bruno
Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

Spazi di frontiera ed 2020 1

Teatro sociale: ‘Spazi di frontiera’ sabato 17 in diretta streaming

Spettacoli, laboratori e incontri in presenza e in streaming animeranno la stagione primaverile ed estiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *