Janas
ede3a9fcd671ba85f945d89f122ba087
ede3a9fcd671ba85f945d89f122ba087

Calcio: colpo Verona, il Cagliari sprofonda (0-2)

I rossoblù falliscono l’ennesima occasione per il rilancio. Cagliari, incubo senza fine: anche il Verona mette ko i rossoblù 

2-0

Il Verona vince a Cagliari 2-0 con i gol di Barak e Lasagna. E i rossoblù, che erano già nei guai, sprofondano: la gara con l’Hellas era considerata una tappa fondamentale per la rincorsa salvezza. E invece due gol e tre punti vanno ai gialloblù. Verona a quota 41, virtualmente salvo: d’ora in poi può solo pensare a togliersi altre soddisfazioni. Una vittoria meritata: la squadra di Juric ha giocato meglio nel primo tempo. E ha raccolto i frutti nella ripresa. Confusa, invece, la reazione del Cagliari: solo un palo di Simeone, peraltro pareggiato dal legno di Salcedo.

Formazioni

Per la delicata sfida casalinga Leonardo Semplici manda in campo Cragno, Klavan, Godin, Rugani, Zappa, Nandez, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis, Joao Pedro e Cerri. Ivan Juric risponde con Silvestri, Ceccherini, Lovato, Di Marco, Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic, Barak, Zaccagni e Lasagna. Direzione di gara affidata all’arbitro Doveri di Roma.

Primo tempo

Il Cagliari inizia con decisione e grinta. Lanci lunghi per Cerri, senza dimenticare di provare a giocare la palla a terra. Il primo tiro in porta è però dell’Hellas: una punizione di Veloso, che Cragno respinge con i pugni.  La prima occasione dei rossoblù arriva al 18esimo, con Joao, che prova il tiro dal limite, trovando la risposta di Silvestri. Poi sono gli ospiti ad alzare il ritmo, arrivando anche al tiro: da brividi la deviazione di Lasagna in area, che però finisce alta.

Si conclude il primo tempo

E alta finisce anche la palla colpita da Lykogiannis al 37esimo: occasionissima Cagliari, con Nandez che crossa basso dalla destra, Cerri e Joao non trovano la deviazione e l’esterno greco si trova la palla a portata di sinistro, ma spedisce sopra la traversa, anche ostacolato da Tameze. Si va al riposo a reti bianche.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Maria Francesca Canu
Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

Cagliari calcio

Calcio: il Cagliari vince contro il Parma, ma ora mancano solo a 7 partite

Dopo la vittoria di ieri con il Parma, per il Cagliari la più difficile da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *