Alexa Unica Radio
scena sacra

Cagliari: 2,8 mln di euro per il restauro di edifici di culto

Lavori per circa 2,8 milioni di euro saranno eseguiti per mettere in sicurezza gli edifici di culto del Cagliaritano. I lavori fanno parte del Fec (Fondo edifici di culto). E si tratta del primo intervento di manutenzione interesserà, a breve, la Basilica di “Nostra Signora di Bonaria”.

Ieri, mercoledì 31 marzo, il prefetto di Cagliari, Gianfranco Tomao, ha presieduto una riunione in videoconferenza. Una riunione dedicata alla programmazione degli interventi per conservare gli edifici di culto. Tra i presenti vi erano: monsignor Giuseppe Baturi, l’arcivescovo della Diocesi di Cagliari; i sindaci di Cagliari e Iglesias, Paolo Truzzu e Mauro Usai; la soprintendente Maura Picciau; e Vittorio Rapisarda, provveditore Interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna.

I lavori fanno parte del piano per la messa in sicurezza, per il restauro e la conservazione del patrimonio culturale architettonico e artistico del Fec. Parliamo di tutto il territorio nazionale e i lavori hanno avuto avvio a inizio anno dal ministero grazie a risorse dal Recovery Fund (Next Generation EU). Ma anche dal Piano nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNNR) “Valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale”.

Come spiega la Prefettura: “L’incontro è stato convocato per mettere a sistema, le diverse sinergie tra attori pubblici, istituzionali e privati, interessati alla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico“.

I lavori di manutenzione partiranno dalla basilica cagliaritana di Nostra Signora di Bonaria, patrona della Sardegna. Cioè nel contesto dei lavori di manutenzione, conservazione e restauro degli edifici sacri di proprietà del Fondo edifici di culto (Fec) del ministero dell’Interno situati. Ciò nel contesto dei comuni di Cagliari e Iglesias. Questo per un ammontare complessivo stimato di circa 2milioni e 800mila euro nel triennio 2021/2023. Quindi, durante la videoconferenza con Gianfranco Tomao sono state individuate le priorità di intervento sulla base delle schede predisposte dalla soprintendenza.

Si tratta di un investimento concreto per le bellezze architettoniche e le comunità locali interessate.

About Ilaria Atzei

Mi chiamo Ilaria e frequento l'ultimo anno della triennale di Beni Culturali e Spettacolo dell'Università di Cagliari.

Controlla anche

calcio

Divorzio tra Ladinetti e Cagliari, addio su Instagram

Get Widget Le strade del centrocampista Riccardo Ladinetti e della squadra del Cagliari Calcio, così …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.