Alexa Unica Radio
erasmus programma 2021
GettyImages 871168786 e1617010499527

Via al nuovo Erasmus: disponibili invito e guida al programma 2021

La Commissione europea ha presentato oggi la guida del programma da 26 miliardi, valida fino al 2027, e ha annunciato le nuove scadenze per il 2021

Il volontariato di ogni età potrà accedere a occasioni formative prima riservate solo a giovani e studenti. La commissaria Marya Gabriel ha presentato questa mattina il programma Erasmus Plus 2021-2027. Uno dei programmi più importanti e partecipati dalle associazioni e dai volontari assieme al Corpo Europeo di solidarietà. Il budget e la struttura erano già approvati a dicembre ma erano ormai settimane che si attendeva l’annuncio delle scadenze e la pubblicazione delle guida. 

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport; creato nel 1987, porta questo nome dal 2014. Secondo un sondaggio dell’Eurobarometro i cittadini europei ritengono Erasmus uno dei più grandi successi dell’Unione dopo la pace e la libera circolazione delle persone. Il nuovo programma presentato oggi sarà in vigore fino al 2027; con un budget di circa 26 miliardi, raddoppiato rispetto alla precedente programmazione, e coinvolgerà direttamente 33 paesi più molti altri associati.  

Tante le novità contenute nella guida, mantenendo comunque una forte continuità con lo scorso settennato. Inclusionetransizione digitale e ambiente sono le tre parole chiave che orientano le azioni di questo nuovo ciclo. La mobilità resta al centro dell’identità del programma; ma con importanti innovazioni come la possibilità di ricevere budget aggiuntivo per degli spostamenti con mezzi ecologici come il treno. Facilitata inoltre la partecipazione delle piccole organizzazioni permettendo partenariati più piccoli e grande spazio dato al supporto e all’inclusione di soggetti svantaggiati a tutti i livelli e in tutte le azioni.

Una buona notizia per il volontariato è anche l’accento posto sulla mobilità di discenti, che presumibilmente permetterà ai volontari di ogni età di usufruire di opportunità formative che nello scorso programma erano riservato a giovani e studenti.

L’iniziativa DiscoveryEU diventa un’azione stabile che permetterà ai ragazzi e alle ragazze di 18 anni di fare un’esperienza di viaggio in Europa, l’opportunità sarà estesa a chi ha compiuto 18 anni nel 2020 e nel 2021 e a causa della pandemia non ha potuto usufruire di questa iniziativa.

About Giulia D'Agostino

Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

auto

Mobilità green, le richieste dei consumatori

La fotografia scattata nei viaggi in auto elettrica in Italia, Spagna, Portogallo e Belgio. I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *