Janas
Antonio Gramsci
Antonio Gramsci

Il classico Dettori intitola l’aula magna ad Antonio Gramsci

Oggi il liceo classico Dettori intitolerà la propria aula magna a un suo studente d’eccezione, Antonio Gramsci. Politico, filosofo, politologo, giornalista, linguista e critico letterario, nel 1921 fu tra i fondatori del Partito Comunista d’Italia. Oggi resta tra gli intellettuali punto di riferimento della cultura italiana.

Qui, in una Cagliari percorsa dal fermento sociale questo ragazzo dalla «splendida criniera che ondeggiava a ogni soffio»; avrà modo di formare alcune delle sue più importanti propensioni intellettuali. In quegli anni, tra il 1908 e il 1911, quando il giovane Nino, andato via da Ales; visse tra privazioni e difficoltà di ogni genere nelle stanze malsane di via Principe Amedeo e corso Vittorio Emanuele, mai avrebbe potuto immaginare che sarebbe diventato lo studente più illustre della scuola storicamente incaricata di formare le classi dirigenti cittadine (classi da cui non proveniva e delle quali non volle mai fare parte).

Gramsci sarebbe diventato l’autore italiano più studiato e tradotto al mondo con Dante e Machiavelli

Sarebbe diventato l’autore italiano più studiato e tradotto al mondo con Dante e Machiavelli. E c’è una sua frase che è la più citata dagli studenti di tutta Italia: «Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno». La giornata odierna sarà anche l’occasione per un incontro-dibattito in programma dalle 9 alle 11 su “Il giovane Gramsci e gli anni di Torino” con il professor Gianni Frasu, presidente dell’International Gramsci society Brasil.

Considerato uno dei più importanti pensatori del XX secolo e tra i massimi esponenti del marxismo occidentale, nei suoi scritti; tra i più originali della tradizione filosofica marxista Gramsci analizzò la struttura culturale e politica della società. Elaborò in particolare il concetto di egemonia, secondo il quale le classi dominanti impongono i propri valori politici, intellettuali e morali a tutta la società; con l’obiettivo di saldare e gestire il potere intorno a un senso comune condiviso da tutte le classi sociali, comprese quelle subalterne.

Maggiori informazioni, e il link per seguire i lavori, sono disponibili sul sito dell’Ateneo www.unica.it

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Claudia Emily Pau

Claudia Emily Pau

Controlla anche

generatore ozono ecoclean lavatrice

Lavatrice, poco ‘eco’ per due terzi degli europei

Lavatrici: abitudini dure morire e non al passo con le questioni climatiche e le capacità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *