Alexa Unica Radio
sfumature di rosso 1
sfumature di rosso 1

Abaco Teatro: “Sfumature di Rosso” dal Teatro di Sanluri

Si apre nella Giornata Mondiale del Teatro il sipario della Stagione Rosa dei Venti 2021 organizzata da Abaco Teatro al Teatro di Sanluri, con la direzione artistica di Rosalba Piras e Tiziano Polese

Domenica 21 marzo c’è stata la presentazione “virtuale” e l’inaugurazione della mostra “Still Life” di Valentino Villa. Sabato 27 marzo alle 19.30 spazio alle “Sfumature di Rosso” del [email protected] Sanluri e Abaco Teatro. Un viaggio nell’universo femminile, mentre domenica 28 marzo alle 19.30 appuntamento con “Gramsci Antonio: presente!”, lo spettacolo del Teatro Actores Alidos ispirato all’intellettuale, politico e scrittore di Ales, figura di spicco della cultura del Novecento.


«Un duplice appuntamento. Purtroppo al momento solamente in streaming, in attesa di una nuova data per la riapertura dei teatri; con la possibilità di accogliere il pubblico in sala, pur nel rispetto delle norme e delle distanze di sicurezza e con il contingentamento dei posti». Così spiega la direttrice artistica Rosalba Piras. «Si parla di temi importanti; dal ruolo delle donne nella società e le molte sfaccettature dell’animo femminile, attraverso i ritratti in poesia e in prosa che compongono le “Sfumature di Rosso”; al pensiero di Antonio Gramsci, che ancora oggi ci sorprende con la sua voce profetica e le sue illuminanti riflessioni e intuizioni sulla natura degli esseri umani, sull’impegno e la libertà».


Un omaggio alle donne tra prosa e poesia. Pensato originariamente per l’8 marzo, nello spirito della Giornata Internazionale della Donna. Con un’antologia di testi di Alda Merini, Felicia Lione, Madre Teresa di Calcutta, Jolanda Restano, Charles Bukowski e ancora Luciana Littizzetto e Francesco Sole. Una narrazione a più voci per dire no alla violenza contro le donne e descrivere le diverse sfaccettature e la complessità dell’animo femminile; interpretata da Anna Vacca, Lucia Fenu, Giusy Ragucci, Claudio Salvi, Francesco Grecu e Maurizio Angius; con la partecipazione di Rosalba Piras e Tiziano Polese (che firmano anche la regia) e della giovane cantante Maria Loi.

“Figlia mia” di Felicia Lione


Sfumature di Rosso” in tempo di pandemia si è trasformato in un progetto multimediale, con il coinvolgimento dei partecipanti al laboratorio curato da Abaco Teatro. Molti dei quali residenti a Sanluri e nei paesi limitrofi ma anche provenienti da Cagliari, che hanno scelto di cimentarsi con l’interpretazione e in alcuni casi la scrittura di versi e frammenti di teatro ispirati alle donne.


La materna esortazione di “Figlia mia, sii pietra dura” di Felicia Lione lascia il posto agli aforismi che definiscono non senza ironia i caratteri e i rapporti spesso conflittuali tra uomini e donne. Tutto in una sapiente alternanza tra lirismo e pungente umorismo; tra elogi all’intelligenza e alla bellezza e riflessioni sulla natura enigmatica e talvolta capricciosa o contraddittoria delle creature di genere femminile. Focus anche sul dramma della violenza e degli abusi, fino ai casi estremi di femminicidio. “Una autentica emergenza sociale che non può essere tralasciata e dimenticata nella Giornata Internazionale della Donna. Ma che anzi va ricordata sempre e contrastata; anche attraverso l’arte, per porre fine a questo terribile massacro di corpi e anime, ferite e umiliate» come sottolinea Rosalba Piras.


Il recital – virtualmente in scena al Teatro di Sanluri – verrà trasmesso in streaming nella versione “cinematografica” realizzata da Massimo Migoni (che ha curato le riprese) e Tonio Cireddu (per le scenografie digitali e il montaggio video) e impreziosita dalle canzoni di Lady Gaga, Lou Reed, Andra Day, Mia Martini – che disegnano le atmosfere e mettono in risalto le emozioni – interpretate dalla giovane e talentuosa artista cagliaritana Maria Loi. La mise en scène semplice ed essenziale si trasforma, grazie alle potenzialità del chroma key, in un paesaggio onirico e metafisico, con immagini a tema che evocano pensieri e stati d’animo dei protagonisti, fondendo teatro e arti visuali.

About Giulia D'Agostino

Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

I concerti dell’Orchestra da Camera della Sardegna 2020

I concerti dell’Orchestra da Camera della Sardegna 2020

Due serate di concerti dell’Orchestra dedicati alla musica classica e lirica Teatro Comunale di Sanluri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *