Janas
foto bandiera BELLANO LC da FB Consoli Lombardia 002 462x381 1
foto bandiera BELLANO LC da FB Consoli Lombardia 002 462x381 1

Touring Club e la campagna: M’illumino di meno

Touring Club Italiano aderisce all’edizione 2021 di M’illumino di Meno, la Giornata del risparmio energetico lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005.

L’iniziativa

L’iniziativa, in programma per venerdì 26 marzo, quest’anno è dedicata al “Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica che ognuno di noi; in questo particolare momento storico, è chiamato in particolare a intraprendere per vivere e abitare. Il pianeta in modo più green, più responsabile, più sostenibile, più efficiente, più intelligente e più armonioso.
Un percorso, quello verso la sostenibilità, che il Touring Club Italiano – impegnato da 127 anni nel prendersi cura dell’Italia come bene comune – ha iniziato nel 1998 con l’iniziativa Bandiere Arancioni. Nata per valorizzare le eccellenze del territorio e il tessuto culturale italiano; questa certificazione turistico-ambientale premia i borghi dell’entroterra che si distinguono per la loro dimensione umana e l’accoglienza di qualità. Da sempre, tra i pilastri della certificazione, c’è un rigoroso Modello di Analisi Territoriale che tocca anche diversi aspetti della sostenibilità: dalla gestione dei rifiuti, all’adozione di soluzioni di risparmio energetico, fino alle iniziative di educazione ambientale.

Touring

Il “Salto di Specie” che Touring vuole raccontare è proprio quello dei Comuni Bandiera Arancione; simbolo di un approccio all’ospitalità attento e consapevole e promotori di una modalità di sviluppo turistico e anche sostenibile.
In occasione della giornata M’Illumino di Meno, il Touring Club Italiano invita i borghi certificati a posizionare la propria Bandiera Arancione nel punto più alto del Comune; un gesto simbolico che testimonia il salto di specie da destinazione “usa e getta” a destinazione sostenibile. Quest’ultima inoltre è pronta ad accogliere i turisti nel rispetto dell’ambiente e della comunità locale. Oltre a questo, il 26 marzo i Comuni aderenti all’iniziativa spegneranno le luci nel monumento/luogo più simbolico del borgo, invitando i cittadini a seguire lo stesso esempio nella propria abitazione.

Francesco Iseppi

«Aderiamo con convinzione alla campagna M’illumino di Meno – afferma Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano. Certi che, oggi più che mai, è necessario mantenere quotidianamente un atteggiamento responsabile che tuteli il nostro Paese e l’intero pianeta. L’impegno del Touring Club nei confronti di un turismo sostenibile è continuo e costante fin dalla sua fondazione e si articola in tanti aspetti dell’attività dell’Associazione; come ad esempio nei Villaggi e nella produzione editoriale, oltre che nella certificazione della Bandiera Arancione».

Un solo obbiettivo

I tre Paradisi Touring, a La Maddalena, a Marina di Camerota e alle Isole Tremiti, sono stati progettati con l’obiettivo di preservare la bellezza degli straordinari contesti naturali in cui sono inseriti, tre Parchi Nazionali. Nei villaggi l’impegno è costante per mantenere alta l’attenzione verso l’ambiente attraverso piccole azioni ; come la riduzione dello spreco dell’acqua, l’utilizzo di mezzi elettrici; infine il riciclo corretto dei rifiuti e la sensibilizzazione degli ospiti grandi e piccoli sulle tematiche ambientali e sulla tutela della biodiversità.

L’ambiente circostante

Dalla scorsa estate i villaggi sono anche “Plastic free”: sono infatti state sostituite le stoviglie monouso di plastica con quelle in materiale PLA 100% compostabile.
Veicolo per la sensibilizzazione verso un futuro migliore sono anche le recenti pubblicazioni di Touring Editore che affrontano il tema dell’alfabetizzazione al cambiamento climatico: S.O.S. Emergenza pianeta è un libro illustrato destinato ai più piccoli che hanno le possibilità di invertire la rotta in quella che viene oggi definita “transizione ecologica”; Il Pianeta che cambia è invece un volume che racconta, attraverso un confronto diretto tra competenti studiosi italiani del clima e attivi divulgatori scientifici della materia, come il rapporto tra uomo e natura sia ormai giunto a un punto di svolta.

Le attività

Tra le tante attività a favore del patrimonio culturale e storico italiano, il Touring dal 1998 seleziona, certifica e promuove con la Bandiera Arancione i borghi (con meno di 15.000 abitanti) eccellenti dell’entroterra. L’iniziativa si sviluppa in completa coerenza con la funzione e la storia del Touring Club Italiano; in linea con tutte le sue iniziative volte a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile; dove la tutela del territorio e del patrimonio è connessa all’autenticità dell’esperienza di viaggio. La Bandiera Arancione Touring, marchio di qualità turistico-ambientale, è stata pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. Le Bandiere Arancioni oggi sono 252 e rappresentano il 9% delle circa 3.000 candidature analizzate.

L’assegnazione del marchio

Nei borghi “arancioni”, si registra in media, dall’anno di assegnazione del marchio, un incremento dell’81% del numero di esercizi ricettivi e del 79% delle strutture ristorative (in media l’apertura di tre nuovi ristoranti per Comune). Si registra, inoltre, in media un aumento del 45% degli arrivi e del 38% delle presenze, dall’anno precedente all’assegnazione del marchio ad oggi.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Maria Francesca Canu
Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

auto elettrica

Acea Energia lancia l’app Acea e-mobility per la ricarica di veicoli elettrici

È stata pubblicata la nuova App Acea e-mobility. Una App che permette di individuare, prenotare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *