Janas
proriasi
psoriasis 5996424 1920

Riparte ‘PsoPoint’, dialogo online tra dermatologi e pazienti psoriasici

Torna PsoPoint, la piattaforma digitale che aiuta i pazienti affetti da psoriasi a mantenere attivo il dialogo con lo specialista attraverso il sito www.impattoinvisibile.it. I cittadini interessati avranno l’opportunità di entrare in contatto da remoto con i dermatologi aderenti.

Lo specialista, attraverso una video-consulenza online sulla piattaforma digitale PSoPoint, risponderà a dubbi e domande. Sarà possibile ricevere informazioni sulla patologia, eventuali indicazioni sui percorsi, consigliando, se necessario, di recarsi presso un Centro specializzato nella cura della psoriasi della propria Regione.
I dermatologi contattabili aderiscono all’Associazione dermatologi-venereologi ospedalieri italiani (Adoi) e alla Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse (Sidemast).

L’iniziativa è nata lo scorso anno per assicurare la continuità assistenziale anche durante il lockdown. Si può dire che sia ormai diventata un punto di riferimento per i pazienti con psoriasi. Alla luce del successo ottenuto viene riproposta con 12 appuntamenti nazionali che si terranno a partire dal mese di aprile fino a dicembre.

Il programma PsoPoint è stato realizzato nell’ambito della campagna “Psoriasi visibile. Impatto invisibile – Guardiamo oltre le apparenze”. L’iniziativa è promossa da Amgen, ad Adipso, Adoi  e Sidemast. Con questo progetto si vorrebbe ridefinire la percezione della malattia, che colpisce corpo e psiche, e rinsaldare l’alleanza medico-paziente.

Paziente e medici in contatto

Ogni paziente psoriasico è un caso a sé. Proprio per questo esistono percorsi assistenziali specifici, che lo specialista dermatologo consiglia a seconda del caso clinico. Ogni paziente deve essere seguito e curato in maniera ottimale.” – afferma Ketty Peris, Presidente Sidemast, Ordinario di Dermatologia e direttore Uoc di Dermatologia all’Università Cattolica Fondazione Policlinico Gemelli, Irccs di Roma.

L’emergenza Covid-19 ha reso ancora più difficile la gestione della malattia. “I pazienti hanno dovuto fare molti sacrifici, rinunciando talvolta ai controlli e al dialogo con il dermatologo. Potremmo dire che l’iniziativa ‘PsoPoint’ è arrivata al momento giusto. Siamo orgogliosi dei traguardi raggiunti lo scorso anno.” – dichiara Francesco Cusano, Presidente Adoi e direttore Uoc di Dermatologia, Azienda ospedaliera San Pio presidio ospedaliero ‘Gaetano Rummo’ di Benevento.
“PsoPoint ha rimesso in circolo il dialogo, la speranza, l’informazione e la fiducia e i pazienti non si sono più sentiti abbandonati a loro stessi e ha permesso di instaurare un contatto seppur da remoto tra pazienti e dermatologi”.

“Oltre all’informazione, è imprescindibile potersi rivolgere subito a uno specialista perché significa curarsi prima. In questo senso la piattaforma ‘PsoPoint’ ha contributo fattivamente a mettere in contatto i pazienti con gli specialisti sul territorio. Un primo passo per aiutare il paziente titubante e diffidente, che pensa che la patologia non si possa trattare, a parlare con uno specialista e se necessario essere indirizzato verso un Centro di riferimento per psoriasi”.

Come usare PsoPoint

L’emergenza da Covid-19  ha imposto nuove modalità di assistenza e di cura che fanno affidamento sulle potenzialità del digitale, soluzioni che saranno destinate ad avere ulteriori sviluppi in futuro. Il programma lo scorso anno ha infatti raccolto un consenso decisamente confortante, dimostrando quanto sia stato forte il bisogno dei pazienti di mantenere la relazione con lo specialista e che non esistono diffidenze o preclusioni verso la dimensione digitale.

PsoPoint si svolgerà secondo modalità collaudate nella prima fase. I pazienti interessati potranno accedere da tutta Italia alla piattaforma attraverso il sito www.impattoinvisibile.it. Successivamente doranno effettuare un ‘triage telematico’ rispondendo a un breve questionario anonimo. Nel caso venga individuato dal sistema come eleggibile al contatto con il dermatologo, il paziente verrà reindirizzato sul portale dedicato al consulto. Infine potrà scegliere il giorno dell’appuntamento. I 12 appuntamenti PsoPoint si svolgeranno dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 nelle seguenti date: 14 e 15 aprile; 6 e 7 ottobre; 21 e 22 aprile; 2 e 3 dicembre; 29 e 30 settembre; 9 e 10 dicembre.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Barbara Mancosu

Barbara Mancosu
Studentessa in Beni Culturali e Spettacolo

Controlla anche

vaccino anti-Covid Johnson & Johnson

Vaccini Johnson&Johnson: atteso il verdetto per eventuali controindicazioni

C’è apprensione per i pronunciamenti da parte dell’Ema circa le valutazioni fatte sul vaccino di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *