Janas
quarterback 73614 1920
quarterback 73614 1920

Sei Nazioni: la Scozia travolge l’Italia.

Scozia e Italia la sconfitta più pesante ricevuta dagli Highlanders

 

Nello stadio di Murrayfield, il match Sei Nazioni, tra Scozia ed Italia ha visto soccombere pesantemente gli azzurri travolti da un punteggio (52-10) . Lascia intravedere il senso unico della partita anche se con un buon inizio per Garbisi & co. È arrivata così la sconfitta consecutiva numero 32 per l’Italia nel Torneo. Chiuso ovviamente all’ultimo posto e sempre a zero, come nelle ultime due edizioni. Si tratta anche della sconfitta più pesante mai incassata dagli azzurri con la Scozia (il precedente era un 7-48 del 2015 prima della Coppa del Mondo). Da quando è arrivato il c.t. Franco Smith è la decima sconfitta nel Torneo in 10 partite, ma con il record del peggior passivo di punti in una singola edizione: -184 (con 34 mete subite) rispetto al -134 di un anno fa (il record negativo apparteneva all’Italia di Conor O’Shea con -151 nel 2017). La Scozia interrompe invece la serie di due sconfitte consecutive, seguite alla clamorosa vittoria di Twickenham con l’Inghilterra all’esordio che aveva illuso la squadra del c.t. Greg Townsend, che sale a 11 punti (al netto della partita che dovrà essere eventualmente recuperata con la Francia)

Tabellino

6’ meta Bigi tr. Garbisi (0-7), 11’ meta Cherry (5-7), 14’ meta van der Merwe tr. Hogg (12-7), 17’ c.p. Garbisi (12-10), 22’ meta Graham (17-10), 29’ meta Huw Jones tr. Hogg (24-10), 44’ meta Cherry  (31-10), 54’ meta Steele  (38-10), 64’ meta Johnson  (45-10), 71’ meta van der Merwe  (52-10)

Calciatori: 6/8 Hogg (Scozia). 2/2 Garbisi (Italia)

Cartellini: 20’ giallo Federico Mori, 53’ giallo Sebastian Negri, 61’ giallo Monty Ioane (Italia)

Scozia: 15 Sean Maitland, 14 Darcy Graham, 13 Huw Jones, 12 Sam Johnson, 11 Duhan van der Merwe, 10 Stuart Hogg (c), 9 Scott Steele, 8 Matt Fagerson, 7 Hamish Watson, 6 Jamie Ritchie, 5 Grant Gilchrist, 4 Sam Skinner, 3 Zander Fagerson, 2 David Cherry, 1 Rory Sutherland
Panchina: 16 George Turner, 17 Jamie Bhatti, 18 Simon Berghan, 19 Alex Craig, 20 Nick Haining, 21 Ali Price, 22 Jaco van der Walt, 23 Chris Harris

Italia: 15 Edoardo Padovani, 14 Mattia Bellini, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Federico Mori, 11 Montanna Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Stephen Varney, 8 Michele Lamaro, 7 Johan Meyer, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolo Cannone, 3 Marco Riccioni, 2 Luca Bigi (c), 1 Danilo Fischetti
Panchina: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Andrea Lovotti, 18 Giosuè Zilocchi, 19 Riccardo Favretto, 20 Maxime Mbanda, 21 Marcello Violi, 22 Carlo Canna, 23 Marco Zanon

Murrayfield, Edinburgh

Arbitro: Pascal Gauzere (France)
Assistenti: Karl Dickson (England), Ben Whitehouse (Wales)
TMO: Alex Ruiz (France)

 

About Paola Usai

Paola Usai
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Sono sarda, ma attualmente vivo a Bolzano dove lavoro come au pair.

Controlla anche

966f4ac577b49bcf9b786c92fd175b77.jpg

Rifiuti, Coripet rinnova l’accordo con Anci

Rinnovato l’accordo tra Anci e Coripet, su autorizzazione del ministero dell’Ambiente, nella gestione del riciclo delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *