Janas
unnamed 10
unnamed 10

San Salvatore Selargius – Colpaccio Techfind a Umbertide!

La Techfind Selargius fa il tris di vittorie a Umbertide. Successo d’oro per la squadra sarda di A2 femminile

Il successo

Successo d’oro e tris di vittorie per la Techfind Selargius, che si è imposta 40-48 sul campo dell’Umbertide, formazione terza in classifica nel girone Sud dell’A2 femminile di basket. I due punti preziosi ottenuti dalle giallonere nello scontro playoff giocato nel pomeriggio, hanno permesso al San Salvatore di agganciare le avversarie, e il Valdarno, a quota 26 punti. 

Primo match

Prima parte del match all’insegna dell’equilibrio e i due parziali di 10-10 messi a referto nelle prime due frazioni lo dimostrano. E dopo un tempo in cui le due squadre hanno viaggiato testa a testa, a metà terzo quarto è arrivata l’accelerata delle selargine, che grazie ai canestri di Granzotto e Cutrupi e alla bomba di Ceccarelli hanno allungato fino al +7 (27-34 a 52″ dalla sirena), vantaggio ridotto di due lunghezze, pochi secondi dopo, da Paolocci. Archiviati i primi 30′ col punteggio fermo sul 29-34, è stata ancora Paolocci a provare a colmare il solco tracciato dalle giallonere riportando l’Umbertide sul -3 (31-34 al minuto 8), ma la Techfind ormai viaggiava spedita e i punti siglati da Mura, Granzotto e Ceccarelli hanno spento definitivamente le speranze delle padrone di casa.

Il gioco

Brillante e determinante Cutrupi, ex di turno e Mpv dell’incontro con 11 punti e 8 rimbalzi, in doppia cifra come Ceccarelli e la capitana Granzotto. Bene anche la play Simioni e le giovani Pinna, Pandori e Demetrio Blecic. Ancora 40′ in panca per El Habbab, che prosegue il cammino di recupero dall’infortunio al piede. Tra le umbre, in doppia cifra solo Baldi. 

La fine

Le selargine hanno chiuso col 50% da due (15/30), il 27% da tre (5/18) e il 42% dalla lunetta (3/7), mentre le umbre, più precise nei tiri liberi (55% con 5/9), si sono fermate al 41% da due (13/31) e al 14% da tre (3/21).

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Maria Francesca Canu
Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

Coronavirus in piscina i veri rischi

Piscine, progetto acque sicure: la riapertura degli impianti

Il progetto “Piscine 4.0” basato su un innovativo approccio scientifico per la riapertura sicura dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *