Alexa Unica Radio
182307814 e996ebe0 8e0e 4450 8a37 060153273e91
182307814 e996ebe0 8e0e 4450 8a37 060153273e91

Sci: il meteo soffia a favore di Sofia Goggia

Per la seconda volta Sofia Goggia conquista il trofeo di specialità che si aggiudica la Coppa del Mondo di discesa femminile

La coppa del mondo femminile

Sofia Goggia ha vinto la coppa del mondo di discesa femminile per la seconda volta in carriera dopo il successo nel 2018. L’ufficialità è arrivata questa mattina con la giuria che ha deciso di cancellare le discese in programma a Lenzerheide, in Svizzera, sede delle finali di coppa del mondo. La troppa neve caduta sulla località elvetica negli ultimi giorni aveva causato l’annullamento delle prove di lunedì e martedì, la Fis aveva optato per disputare in mattinata delle mini-prove e le gare ma il meteo avverso ha portato la giuria alla decisione di annullare le gare. Per l’Italia si tratta della seconda coppa di specialità conquistata in questa stagione dopo quella di gigante vinta da Marta Bassino.

Quattro vittorie e un secondo posto

Goggia ha conquistato il trofeo con 480 punti, risultato di quattro vittorie e un secondo posto. “Sono molto contenta, è la mia seconda Coppa di specialità e penso di essermela molto meritata, alla fine su cinque discese disputate ne ho vinte quattro. Essere qui alle finali 45 giorni dopo l’infortunio, dopo aver fatto l’impossibile per essere qui e giocarmela fino in fondo, perché se avessimo fatto la gara, sarei stata contenta. Dopo al frattura dell’osso sono riuscita recuperare in tempi molto veloci, pochi giorni fa abbiamo visto che la frattura si è quasi rimarginata totalmente, chiaramente ho avuto pochi giorni sugli sci a disposizione, ma sembrava non avessi mai smesso di sciare, anche a detta degli allenatori”.

Il miglioramento del meteo

L’azzurra si era infortunata il 31 gennaio scorso saltando i Mondiali di Cortina e, nei giorni scorsi, aveva comunque deciso di presentarsi a Lenzerheide. La Coppa maschile, la quarta consecutiva, è stata invece vinta dallo svizzero Beat Feuz davanti a Matthias Mayer e Dominik Paris. Domani alle finali, con previsioni meteo in miglioramento, sarò la volta di due superG.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maria Francesca Canu

Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

Giornata mondiale

Giornata mondiale donatori di sangue il 14 e il 15 giugno

Dopo il rinvio dell’edizione 2020 a causa del Covid, il 14 e il 15 giugno, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *