Alexa Unica Radio
piazza vittorio 438449 1920
piazza vittorio 438449 1920

La Battista per la prima volta su strada

 La versione pre-serie della Battista completamente elettrica fa il suo primo giro sulle strade pubbliche a Torino, sua città natale

La Battista di Automobili Pininfarina è su strada per la prima volta nella sua città natale, Torino.  In occasione della presentazione, in forma dinamica, disegnata in Italia e realizzata a mano, ai principali rappresentanti del Governo, dell’Industria e dell’Istruzione in Piemonte.

La sede del design, ingegneria e produzione di Automobili Pininfarina è a Torino. Nel 2019 l’azienda ha annunciato che avrebbe creato non più di 150 esemplari della Battista da 1900 CV per i clienti di tutto il mondo. Con consegne che inizieranno alla fine di quest’anno. La pura, bella e rara hyper GT è la prima di una gamma di nuove auto di lusso innovative e completamente elettriche.

L’occasione

L’importante occasione del primo viaggio su strada della Battista ha visto la presenza di collaboratori e partner chiave di Automobili Pininfarina. Tra cui Chiara Appendino, Paolo Pininfarina, Guido Saracco e rappresentanti del partner di sviluppo tecnologico. L’evento ha permesso di riconoscere nel  marchio il potenziale per ispirare i futuri talenti del Design e Ingegneria nella Regione Piemonte.

Per Svantesson, Amministratore Delegato di Automobili Pininfarina, ha affermato: “Automobili Pininfarina è orgogliosa di avere il suo cuore nella città di Torino.

“Da quando,  abbiamo lanciato il nostro marchio e la Battista, abbiamo creato un brillante team di designer, ingegneri e specialisti nella costruzione di automobili. Crediamo fermamente che combinando un design eccezionale con una tecnologia pulita e completamente elettrica nelle auto di lusso, stiamo dando all’Italia un’opportunità d’oro per rafforzare  la grande reputazione di leader mondiale nella realizzazione di auto sportive”.

Paolo Pininfarina, Presidente di Pininfarina S.p.A., ha dichiarato:

“La Battista è un omaggio alla visione di mio nonno. Vedere la Battista percorrere le strade di Torino è un momento speciale: questa hyper GT è viva ed è un meraviglioso simbolo dell’innovazione italiana “.

Il ritorno a casa lungo le strade della città italiana segue il completamento dei primi test di sviluppo ad alta velocità presso il Centro Tecnico di Nardò, in cui i collaudatori esperti di Automobili Pininfarina, tra cui l’ex pilota di Formula Uno e Formula E Nick Heidfeld, hanno messo alla prova la Battista.

Nonostante le sfide poste dagli attuali eventi globali, il programma non ha subito ritardi.

Chiara Appendino, Sindaca della Città di Torino, ha affermato: “Siamo felici di aver avuto modo di incontrare l’Amministratore Delegato di Automobili Pininfarina – Per Svantesson – e il Presidente di Pininfarina S.p.A. – Paolo Pininfarina – per confrontarci sulle prospettive di sviluppo del settore sul nostro territorio e dare il benvenuto alla nuova Battista, per la prima volta sulle strade della nostra città. La vettura, che rappresenta una sorta di laboratorio viaggiante, è progettata e realizzata interamente a Torino e ancora una volta dimostra come il nostro territorio sappia essere il luogo ottimale dove ideare e implementare progetti innovativi e rivolti al futuro”.

Il tour della Battista attraverso la città è stato condotto in collaborazione con il suo partner di sviluppo tecnologico, DANISI Engineering, e il Politecnico di Torino, che stanno attualmente lavorando insieme al progetto Torino City Lab, una partnership che studia le tecnologie future come la guida autonoma e il 5G all’interno della Regione.

About Paola Usai

Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Sono sarda, ma attualmente vivo a Bolzano dove lavoro come au pair.

Controlla anche

aeroporto olbia costa smeralda

Nubifragio a Olbia, caos all’Aeroporto Costa Smeralda

Get Widget I primi a pagare le conseguenze del maltempo sono stati i passeggeri dell’aeroporto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.