Alexa Unica Radio
maria del zompo inaugurazione rita pamela ladogana
1615900236

Arte e cultura: mercoledì 17 marzo alle 10:30 Maria Del Zompo

Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari, terrà una conferenza stampa mercoledì 17 marzo alle 10.30 a Palazzo Nieddu, in via Santa Croce 63 a Cagliari, per inaugurare il Museo Universitario delle Arti e delle Culture Contemporanee (MUACC) dell’Ateneo


All’incontro con i giornalisti parteciperà anche Rita Pamela Ladogana, docente di Storia dell’Arte alla Facoltà di Studi umanistici. La professoressa è anche la responsabile scientifica della nuova iniziativa dell’Università di Cagliari. L’iniziativa nasce dalla volontà del Rettore Del Zompo di creare un luogo d’incontro tra l’espressione artistica e le multiformi storie culturali del tempo presente.

Il nuovo museo è realizzato in una splendida cornice architettonica; arricchisce l’offerta espositiva della città di Cagliari e offre ai cagliaritani (e non solo a loro) un nuovo spazio di libera fruizione dell’arte. Il museo è scientificamente curato e culturalmente attrezzato. I dettagli sull’organizzazione del nuovo museo saranno forniti mercoledì 17 marzo alle 10.30 a Palazzo Nieddu (via Santa Croce 63). Saranno mostrati i dettagli relativi ad una collezione già visitabile al suo interno.

Qualche idea per chi non conosce il capoluogo sardo

Città “di pietra, nuda e in salita, simile a una Gerusalemme bianca”, così nel 1921 lo scrittore britannico David Herbert Lawrence descriveva Cagliari, città “quasi fantastica” racchiusa tra l’azzurro del mare e le rocce di calcare bianco. Fondata dai Fenici, colonizzata dai Cartaginesi, occupata dai Romani, contesa da Pisani e Spagnoli, governata a lungo dai Piemontesi, il capoluogo sardo conserva nei palazzi, nelle chiese, nelle opere d’arte, nella lingua, il segno della sua lunga e movimentata storia.

Alla sommità del colle Castello, è la cittadella fortificata con le sue bianche mura e le alte torri medioevali, a dominare lo skyline cittadino. Fra le viuzze lastricate del vecchio quartiere del Castello, sede un tempo del potere civile, militare e religioso, si respira l’aria più antica di Cagliari; si concentrano le attrazioni più interessanti. Altrettanto caratteristici e ricchi di testimonianze storico-artistiche sono gli altri quartieri del centro storico (Marina, Stampace e Villanova); qui tra botteghe artigiane, trattorie, mercati tradizionali e chiassose vie, si scoprono piccoli tesori (resti archeologici, musei, chiostri) e lo spirito del popolo cagliaritano. Oltre a storia e cultura, Cagliari offre inoltre tante meraviglie naturali: aree lagunari popolate da numerose specie di uccelli, parchi verdi e belle spiagge che durante la bella stagione si animano di giorno e di notte regalando relax e tanto divertimento a turisti e locali.

About Giulia D'Agostino

Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

Il ruolo sociale dell’acqua nei suoi mondi

L’acqua nel cinema di Fiorenzo Serra Per il centesimo anniversario della nascita di Fiorenzo Serra, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *