Alexa Unica Radio
Techfind
Techfind

Seconda vittoria in fila per la Techfind

Techfind San Salvatore: le giallonere non si fermano e si aggiudicano la vittoria anche a Bolzano con il punteggio 45-50


13 marzo 2021: La Techfind San Salvatore supera a domicilio l’Acciaierie Valbruna Bolzano con il punteggio di 45-50. Le giallonere hanno dovuto faticare a tratti contro un avversario ostico, ma nel secondo tempo, grazie anche a una sostanziosa crescita nella metà campo difensiva, sono riuscite a imporsi. In una solida prestazione del collettivo sono emerse Ceccarelli (19 punti) e Manzotti (17), mentre sotto i tabelloni a fare la differenza è stata Cutrupi, a un passo dalla doppia-doppia con 9 punti e 17 rimbalzi.

La gara

L’avvio è equilibrato, con la Techfind che mette la testa avanti e allunga fino al +5 (6-11), ma Bolzano si tiene comunque in scia e accorcia leggermente al primo mini intervallo sull’11-15. Al rientro in campo le padrone di casa prendono il sopravvento e sorpassano con il canestro di Fabbricini che vale il 19-18. La Techfind insegue ma non sbanda, con i canestri di Granzotto, Ceccarelli e Cutrupi che tengono la contesa equilibrata anche al 20’ (28-25 per l’Acciaierie Valbruna).

Villarini e compagne partono con slancio anche nel secondo tempo, con la tripla di Assentato che vale il +4 (33-29). Le selargine, a questo punto, trovano definitivamente la quadra nella metà campo difensiva e girano l’inerzia del match: capitan Granzotto riporta avanti le sue, poi Manzotti scava il +5 che manda le squadre all’ultimo mini intervallo (35-40).
Negli ultimi 10 minuti di gioco emerge la qualità della formazione di Fioretto, che prende definitivamente il controllo della gara: Cutrupi e Manzotti portano la Techfind alle soglie della doppia cifra di vantaggio. La vittoria sembra cosa fatta, ma arriva il sussulto d’orgoglio delle bolzanine, capaci di riaprire i giochi con la bomba di Garaffoni per il -3 (45-48). La mano di Ceccarelli, però, non trema dalla lunetta e mette a segno i tiri liberi che sigillano il successo numero 12 in stagione.

È stata una vittoria di squadra

“Abbiamo vinto una gara tutt’altro che agevole – commenta coach Fioretto –. Bolzano è una squadra che vale sicuramente più dei 6 punti in classifica. In un campo parecchio complicato abbiamo giocato punto a punto per due quarti, dopo di che abbiamo sistemato la difesa e siamo riusciti a prendere il sopravvento. Le ragazze sono state brave a trovare le soluzioni migliori e a limitare le avversarie prendendo anche il controllo dei tabelloni. È stata una vittoria di squadra: ognuno ha dato il suo contributo permettendoci di vincere una partita complicata”.

About Veronica Delia Schirru

Sono una studentessa in Beni Culturali nella facoltà degli Studi di Cagliari. Amante dell'Arte e affascinata dalla storia del passato.

Controlla anche

volleyball g221956966 1920

L’Hermaea si impone anche ad Aragona

L’Hermaea si impone anche ad Aragona: è il quarto successo consecutivo! Quarta vittoria consecutiva per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.