Alexa Unica Radio
job day
job day

Inclusion Job Day

Edizione nazionale dell’Inclusion Job Day, dedicato all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, si terrà in modalità virtuale

Giovedì 25 marzo dalle 11 alle 18 si tiene l’edizione nazionale dell’Inclusion Job Day, dedicato all‘inclusione lavorativa delle persone con disabilità. In particolare, all’incontro tra candidati di profilo universitario e i recruiter aziendali. Per partecipare all’evento è necessario registrarsi al portale www.inclusionjobday.com. Tutti i servizi sono completamente gratuiti e la piattaforma è costruita secondo le linee guida W3C  WCAG 2.0 AA per favorire l’accessibilità degli utenti. Saremo lieti se vorrete segnalare l’iniziativa ai Vostri utenti. 

L’evento è in modalità completamente virtuale e vedrà la partecipazione di Accenture, ARVAL BNP Paribas, Baker Hughes, Chiesi, ENAV, expert.ai, Fater, cmcc, Generali, knauf, L’Oréal Italia, NTT Data, Poste Italiane, Umana, verisure. Durante l’evento virtuale, i candidati potranno dialogare direttamente con i recruiter attraverso webcam, microfono e chat, consegnando digitalmente il proprio CV.

L’obiettivo è la valorizzazione delle competenze. Per questo coinvolgiamo le aziende in attività di formazione per condurle in buone pratiche di inclusione e nell’esplicitazione di job position evolute e la possibilità di personalizzare i ruoli sulla base delle specifiche esigenze del candidato.

Il lavoro per le persone disabili



Non è solo un diritto ma anche uno strumento per contrastare l’esclusione sociale. L’ambiente di lavoro diventa un importante luogo di integrazione. Si è dimostrato come le persone con disabilità psichica siano in grado di dare un significativo contributo nei diversi contesti lavorativi.

La nuova Strategia Europea sulla Disabilità punta a migliorare l’inclusione sociale, il benessere e il pieno esercizio dei diritti delle persone con disabilità rafforzando la loro partecipazione alla società per un pieno esercizio dei loro diritti. 
La strategia si basa sull’attuazione effettiva della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. L’azione rientra nell’ambito della strategia Europa 2020 e si fonda sulle disposizioni della Carta europea dei diritti fondamentali e del trattato di Lisbona. Al fine di favorire l’inclusione delle persone con disabilità, la Commissione ha individuato otto aree di azioni congiunte tra l’UE e gli Stati membri. In particolare, tra queste, l’azione “Occupazione” prevede un aumento del numero dei lavoratori disabili nel mercato del lavoro, attraverso l’elaborazione di politiche attive dell’occupazione e il miglioramento dell’accessibilità ai luoghi di lavoro.

About Veronica Delia Schirru

Sono una studentessa in Beni Culturali nella facoltà degli Studi di Cagliari. Amante dell'Arte e affascinata dalla storia del passato.

Controlla anche

Indagine Kaspersky: i dipendenti aumentano la mole di lavoro da remoto

Lo stile di vita nel lavoro in smart working Il 16% descrive questo aumento di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.