Alexa Unica Radio
memoria del bene giornata mondiale dei giusti
89002360 10157345055816298 8551463277144571904 o

La memoria del bene: Giornata europea dei Giusti, omaggio alle donne

Il 6 marzo si celebra la Giornata europea dei Giusti (European day of the Righteous), proclamata nel 2012 dal Parlamento europeo su proposta di Gariwo la foresta dei Giusti, per commemorare tutti coloro che si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l’umanità, quali genocidi e totalitarismi

La ricorrenza estende il concetto di Giusto elaborato dallo Yad Vashem grazie all’impegno di Moshe Bejski, che fu Presidente della Commissione dei Giusti di Gerusalemme. In occasione di questa ricorrenza, il Teatro Laboratorio Alkestis CRS ha organizzato l’incontro online “La Memoria del Bene – omaggio a Donne Giuste dell’umanità”. Realizzato anche con la compagnia d’arte Circo Calumèt insieme a Gariwo – la foresta dei Giusti e all’Associazione Culturale Memoriale Sardo della Shoah – in memoria di Moshe Bejski.

L’evento celebra figure femminili di giuste tra le nazioni e giuste per l’umanità. Per questa ragione, la data scelta simbolicamente la data è l’8 marzo, Festa della Donna. L’incontro, che si svolgerà alle ore 21.00 su Zoom, sarà introdotto dal dott. Alessandro Matta, con la relazione “Sofia, 6 marzo 1943” sull’inizio del salvataggio degli ebrei della Bulgaria e sulla figura femminile di Liliana Panitza. Seguiranno il prof. Carlo Sala, del comitato didattico di Gariwo, con “Il tribunale del Bene di Moshe Bejski e i giardini dei giusti di tutto il mondo”. Ci sarà anche la prof.ssa Anna Foa, storica e membro del comitato scientifico di Gariwo, con “Giuste delle nazioni, giuste dell’umanità”. Chiuderà l’incontro la proiezione del video del cortometraggio teatrale “Looking for Antigone”, primo studio verso la produzione 2021 del Teatro Laboratorio Alkestis.

Looking for Antigone

Il cortometraggio teatrale “Looking for Antigone”, con Sabrina Mascia, progetto artistico e regia di Andrea Meloni, è realizzato nella Foresta di Gutturu Mannu e racconta di Cassandra, voce simbolo delle donne inascoltate, alla ricerca del sepolcro di Antigone, archetipo di colei che ha difeso la legge morale a costo della propria vita. L’incontro “La memoria del bene – omaggio a Donne Giuste dell’Umanità” è il primo step del progetto didattico-creativo “Crescere nella non-indifferenza” a cura di Teatro Laboratorio Alkestis CRS con la consulenza scientifica del dott. Alessandro Matta.

All’incontro, che ospiterà un massimo di 100 partecipanti, si potrà accedere gratuitamente cliccando sul seguente link (ID: 96922065933 – Passcode: 607040) Per informazioni: 070 306392 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00).

About Giulia D'Agostino

Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

vittore bocchetta

25 aprile: La Fondazione di Sardegna ricorda Vittore Bocchetta

Per ricordare il 25 aprile (anniversario della Liberazione), la Fondazione di Sardegna, nella rubrica ”Librarsi” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *