Janas
staging 258631 1920
staging 258631 1920

Festa della Donna: su Zoom lo spettacolo teatrale “Suad” di Valeria Freiberg

Sarà messo in scena dalla Compagnia Teatro A, nell’ambito della manifestazione “De Mulieribus in tempi di pandemia”.
 

Lunedì 8 marzo la Compagnia Teatro A celebra la Giornata Internazionale della donna rappresentando, in diretta streaming su Zoom, lo spettacolo Suad, diretto da Valeria Freiberg

 
L’evento è proposto all’interno della manifestazione “De Mulieribus in tempi di pandemia”. Organizzata da CGIL-SPI Frosinone-Latina. L’adattamento scenico è liberamente tratto dal romanzo autobiografico “Bruciata viva. Vittima della legge degli uomini” della scrittrice Suad. I versi sono di uno dei più grandi poeti persiani, Nezami Ganjavi (XII° sec.).

Tra sonorità elettroacustiche e melodie folk mediorientali Suad, giovane cisgiordana, racconta la sua tragica storia di donna costretta a subire un sopruso, punita per una gravidanza arrivata prima del matrimonio. Il suo corpo viene cosparso di benzina e le viene dato fuoco su volere della sua stessa famiglia.  Bruciare viva è la punizione che le viene inflitta. Nonostante la tragedia Suad riesce a salvarsi e fugge in Europa, grazie all’intervento di un’organizzazione umanitaria. Con indosso una maschera che nasconde il viso deturpato dalle ustioni, oggi racconta al mondo la sua storia.

Suad è una trasposizione teatrale che crea un documento di rara forza e di particolare portata.

La protagonista è descritta attraverso il testo scenico. Da’ vita ad una narrazione al femminile che parla una lingua popolare, di strada in cui riconoscersi e capirsi. Il quadro che va a comporsi è quello di una donna la cui esistenza sintetizza ed identifica una condizione di vita, la percezione, talvolta del tutto inconsapevole, di un modo di essere. Lo spettacolo è ideato come un monologo delirante di una giovane sospesa fra la vita e la morte che sussurra le parole grezze e semplici. Trasformando queste parole, suo malgrado, in una narrazione poetica capace di raccogliere e raccontare le confidenze dell’animo.

Sottolinea la regista Valeria Freiberg: “Suad non è una classica messa in scena, ma un cross-over, un connubio creativo fra suoni e recitazione, fra musica e immagini. Si tratta di un’esperienza multimediale che trae la propria identità dallo scambio continuo di linguaggi artistici e di dimensioni sperimentali, mostrando una percezione innovativa del teatro-documento. È uno spettacolo che esplora i mezzi espressivi nuovi per affrontare la complicata, ma spesso banalizzata, struttura del teatro sociale”.

 

INFO

E’ possibile prenotarsi scrivendo una e-mail all’indirizzo email  [email protected] al momento del pagamento del biglietto sarà inviato un link a cui collegarsi. 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Martina Corgiolu

Martina Corgiolu
Appassionata di musica, in particolare quella classica, dell'arte e della lettura. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università degli studi di Cagliari.

Controlla anche

concerto

Noa in concerto a Oristano il 3 agosto

Anticipazione sul ventitreesimo festival Dromos, Noa in concerto a Oristano il 3 agosto, i biglietti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *