Janas
pt VENERD 5 PREVISIONI
pt VENERD 5 PREVISIONI

Meteo, nuvole in aumento. Torna la pioggia

In queste ore l’alta pressione che ci ha protetto per molti giorni è in fase di indebolimento, aprendo la strada al ritorno delle perturbazioni e nuvole sul nostro Paese

In particolare tra la fine di giovedì e la giornata di venerdì il meteo cambierà: la prima (la numero 1 di marzo) di origine nord-africana porterà ad un aumento della nuvolosità al Centro-Sud ma con poche e deboli piogge; la seconda (la numero 2 di marzo) nord-atlantica, raggiungerà venerdì il Nord Italia per poi scivolare sabato verso il Centro-Sud; con essa tornerà anche un po’ di neve su Alpi e Appennini; sarà seguita da correnti settentrionali che faranno affluire aria fredda con temperature in calo al Nord e sul versante adriatico della Penisola.

Nei prossimi giorni si aprirà, quindi, una fase meteorologicamente più dinamica, destinata a caratterizzare anche gli inizi della prossima settimana, quando una nuova perturbazione potrebbe raggiungere l’Italia. Da domenica le temperature riprenderanno a salire anche al Nord e sul versante adriatico tornando anche qui vicine alle medie stagionali.

Previsioni meteo per venerdì 5 marzo

Venerdì nuvole su gran parte d’Italia, con schiarite ancora ampie sulle regioni adriatiche nella prima parte della giornata; temporanee schiarite anche nell’estremo Nord-Ovest. Nel corso del giorno qualche debole e isolata pioggia su Liguria, nordovest della Toscana, regioni di Nord-Est, basso Lazio, nord Campania, Sicilia e Sardegna meridionale; in serata deboli nevicate sulle Alpi Orientali oltre 1200-1500 metri.

Temperature: in aumento nei valori minimi; massime stazionarie o in lieve flessione, su valori nella norma o poco al di sopra. Venti meridionali: moderati nel Canale di Sicilia, Ionio e Canale d’Otranto. Molto mosso il Canale di Sicilia; da poco mossi a mossi lo Ionio, basso Adriatico e mari attorno alla Sardegna; calmi o poco mossi gli altri mari.

Previsioni meteo per sabato 6 marzo

Sabato su gran parte dell’Italia nuvolosità sparsa per lo più a carattere variabile e irregolare, con tendenza a schiarite anche ampie dal pomeriggio su Triveneto e nord Toscana. Al mattino deboli precipitazioni al Nord-Ovest, Emilia e medio Adriatico. Nel pomeriggio locali piogge su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, nord Calabria e Sardegna.  Quota neve sulle Alpi occidentali intorno a 700-1000 m, sull’Appennino centro-settentrionale oltre 800-1400 metri.

Temperature massime in deciso calo, anche di 5-6 gradi, al Nord e regioni adriatiche, dove si porteranno temporaneamente sottomedia. Venti: da moderati a tesi di Bora sull’alto Adriatico, di Grecale su gran parte del Centro,  di Tramontana in Liguria, da est in val padana. Mossi gran parte dei mari del Centro-Nord, i Canali delle Isole e il basso Ionio.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Martina Corgiolu

Martina Corgiolu
Appassionata di musica, in particolare quella classica, dell'arte e della lettura. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università degli studi di Cagliari.

Controlla anche

tree 276014 1920

Meteo: bel tempo nel weekend, ma da lunedì tornano le perturbazioni

Fine settimana all’insegna del sole e temperature in aumento. L’Italia vivrà la festa della Liberazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *