Janas
festa della donna erbe aism
FESTA DONNA mimosa

Festa della donna: le erbe aromatiche di Aism

In occasione della Festa della Donna l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla distribuirà le Erbe Aromatiche di AISM. Con questo gesto, l’Associazione invita a sostenere le donne con sclerosi multipla, le più colpite dalla malattia, che necessitano di servizi loro dedicati e supporti concreti

La manifestazione delle Erbe Aromatiche si svolge, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 marzo.

Già da ora è possibile prenotare la propria confezione di Erbe Aromatiche contattando la Sezione Provinciale della propria città. L’elenco è consultabile sul sito. Ognuno potrà ricevere un kit con un mix di due piante di erbe aromatiche profumate a fronte di una donazione di 10 euro. Si va dal timo aromatizzato anche al limone, alla maggiorana, a due qualità di rosmarino, menta, salvia e origano. Ce ne è per tutti i gusti. Un misto di colori, profumi e aromi con cui abbellire gli ambienti domestici o insaporire i piatti della nostra cucina.

Le Erbe Aromatiche di AISM, in questo speciale 2021, hanno più che mai il sapore della solidarietà e della rinascita. Simboleggiano la salute e rappresentano la felicità, il buon auspicio e l’amore duraturo. I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostegno delle persone con SM, permettendo ad AISM di garantire le cure indispensabili e dare un aiuto concreto. Le persone con sclerosi multipla sono state colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal coronavirus. A causa della fragilità del sistema immunitario, devono adottare ancora più cautela e devono essere garantite le risposte di cura, di assistenza e di supporto.

Possibili donazioni da cellulare

​Al fianco di AISM la splendida madrina Antonella Ferrari insieme al ballerino Ivan Cottini e al tenore Marco Voleri e gli ambasciatori Francesca Romana Barberini​, conduttrice tv e Radio e food blogger e agli chef​ Emanuele Mancuso​ ​​e Roberto Valbuzzi insieme a tutti gli amici che promuovono la campagna attraverso i social.

A sostegno della campagna anche il numero solidale AISM 45512, per finanziare i servizi sul territorio erogati dalle 98 sezioni a sostegno delle persone con sclerosi multipla. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali; 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.

Anche gli Angeli in Moto offriranno il loro supporto in occasione dell’evento le Erbe Aromatiche di AISM per consegnare a casa aromatici kit a chi ne farà richiesta tramite la sezione AISM di pertinenza.

Che cos’è la SM e chi è l’AISM

Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 126 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate. Ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere anche la ricerca scientifica.

L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia D'Agostino

Giulia D'Agostino
Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

workplace 1245776 1920

8 marzo 2021,abolire la festa della donna

Nuova iniziativa per abolire tutte le feste e tutte le ricorrenze adottando tutto l’anno il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *