Janas
back to school 2614359 1920
back to school 2614359 1920

Pedagogia generale e sociale: la parola ai giovani ricercatori

Il seminario si svolgerà venerdì, 5 Marzo, 2021 alle ore 09:00 sulla piattaforma Microsoft Teams. Sarà un vero e proprio confronto tra studenti e ricercatori su tematiche fondamentali. Gli ospiti che non sono appartenenti a l’Università di Sassari possono chiedere l’iscrizione inviando il proprio indirizzo mail a [email protected] Inoltre, L’incontro è valido ai fini del tirocinio teorico solo per gli studenti di L-19. 

Un’occasione unica di confronto tramite la voce di giovani ricercatori italiani. Un’occasione per dare a assegnisti, RTD, dottori di ricerca uno spazio di discussione e confronto relativamente a metodi, esiti e percorsi di ricerca

Il seminario dal titolo: Pedagogia generale e sociale: la parola ai giovani ricercatori, vuole essere un’occasione per dare a assegnisti, RTD, dottori di ricerca uno spazio di discussione e confronto relativamente a metodi, esiti e percorsi di ricerca appartenenti ai diversi ambiti della pedagogia generale e sociale.

La finalità del seminario è offrire ai partecipanti (studenti, insegnanti, educatori) un panorama ampio degli studi che negli ultimi anni stanno animando il dibattito pedagogico e le possibili ricadute nei vari contesti operativi e professionali.

ORE 9.00-13:00 inizierà la sessione del attino, partendo dai saluti con la professoressa Valeria Panizza, Direttrice del Dipartimento di Storia Scienze dell’Uomo e della Formazione. Inoltre, interverrà anche il professor Filippo Dettori, Presidente del Corso di Laurea di Scienze dell’Educazione. 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Martina Corgiolu

Martina Corgiolu
Appassionata di musica, in particolare quella classica, dell'arte e della lettura. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università degli studi di Cagliari.

Controlla anche

vaccino anti-Covid Johnson & Johnson

Vaccini Johnson&Johnson: atteso il verdetto per eventuali controindicazioni

C’è apprensione per i pronunciamenti da parte dell’Ema circa le valutazioni fatte sul vaccino di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *