Janas
acer 791027 1920
acer 791027 1920

Donne che lavorano nel settore tech

I risultati della ricerca dimostrano come le donne che lavorano in questo settore possano essere di esempio per le altre.

La ricerca di Kaspersky, rileva che più di un terzo delle donne italiane trova lavoro in questo campo senza particolari incoraggiamenti. Il 37% delle donne è ispirato a ricoprire un ruolo in ambito tecnologico.

Sono questi i risultati di un cambiamento già in atto. L’analisi evidenzia l’attuale mancanza di donne nel settore della tecnologia. Il 43% delle italiane intervistate indica le capacità di problem-solving come abilità principale, mentre il 32% la retribuzione.

Questi aspetti positivi non vengono ancora correttamente comunicati alle giovani che sono interessate. Migliorare il contesto attuale significa permettere ad altre donne di accedere ed eccellere in questo settore.

Nonostante i passi positivi che sono stati fatti per ribaltare gli stereotipi di genere in questo settore, un cambiamento risolutivo può avvenire solo attraverso una maggiore inclusività.

è difficile per le giovani donne avere chiaro il percorso che le condurrebbe dalla scuola ad un lavoro nel settore tech fino poi a ricoprire anche ruoli più senior durante la loro carriera.

Evgeniya Naumova, afferma: “I risultati del report dimostrano che si tratta di un problema reale. La presenza di più donne nel settore potrebbe servire da esempio e riequilibrare le diseguaglianze di genere. Questo potrebbe essere il catalizzatore in grado di accelerare il cambiamento di cui c’è un disperato bisogno”.

La dottoressa Gestoso, crede che ci siano molti modi per cambiare il modo in cui le donne si approcciano a questo settore, a cominciare dal “demistificare la convinzione che tutti i lavori in ambito IT riguardino il coding”.

“Esistono molte altre opportunità come il product management, il project management, l’user experience design, il supporto e la formazione. Al contrario della convinzione comune, per cui per far carriera in questo ambito le uniche competenze necessarie siano la matematica, i computer e la logica, esistono altre abilità altrettanto fondamentali come collaborazione, la comunicazione e la capacità di trattare con il cliente. È importante mettere questo in evidenza”.

Informazioni su Kaspersky

Kaspersky incarica Arlington Research di svolgere una ricerca intervistando, da novembre a dicembre 2020, uomini e donne che lavorano nel settore della tecnologia in 19 mercati globali.

L’indagine esplora gli ostacoli a una carriera nel settore della tecnologia e l’impatto che la pandemia COVID-19 ha sulle prospettive di carriera degli intervistati.

About Paola Usai

Paola Usai
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Sono sarda, ma attualmente vivo a Bolzano dove lavoro come au pair.

Controlla anche

accesso al credito giovani agricoltori

L’accesso al credito in agricoltura ai giovani sardi

L’accesso al credito è uno degli argomenti centrali nella vita di una impresa. A maggior …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *