Janas

V-art festival: a “L’uomo del mercato” il premio Labor

Il comitato del 25° Festival Internazionale Immagine d’Autore ha scelto il lavoro di Paola Cireddu, prodotto insieme con il docente UniCa Antioco Floris.

1 set Luomo del mercato Ph Giulia Camba
Il set de “L’uomo del mercato” (foto Giulia Camba)

Il comitato organizzativo del V-art Festival Internazionale Immagine d’Autore (XXV ed.) ha deliberato di attribuire il premio Labor 2020 – opera prima cortometraggio – al film “L’uomo del mercato”.

L’opera è scritta e diretta da Paola Cireddu, giornalista, musicista, fotografa e regista esordiente. La produzione de “L’uomo del mercato” (2020) è di Bibigula di Maurizio Abis e del Celcam dell’Università di Cagliari, diretto da Antioco Floris. Un contributo importante da parte dell’Ateneo.

La motivazione della decisione

Questa la motivazione della scelta da parte del comitato:

“Un’opera di denuncia, espressione di un nuovo realismo forte e originale sulla nostra società “nascosta”. Un racconto scevro da retoriche di cortesia, denso di un’estetica del reale permeata dall’empatia per gli ultimi, parte integrante di realtà “invisibili” e dimenticate”.

Il premio Labor non si attribuisce al termine di una competizione, spiega la nota del comitato organizzativo dell’Associazione Labor e del V-art festival. Viene consegnato solo ed esclusivamente quando è tangibile la necessità, l’urgenza e il valore culturale che l’opera cinematografica porta con sé.

I dettagli del cortometraggio

“L’uomo del mercato” è girato e ambientato nel quartiere popolare di piazza Medaglia Miracolosa, piazza San Michele e nella periferia di Cagliari. Il cortometraggio è interpretato da un cast di attori non professionisti del rione. La colonna sonora è originale, composta da Machina Amniotica.

La regista attinge alla realtà per raccontare la storia di un personaggio e del suo quartiere ai margini della società che per campare raccoglie a decine cassette di frutta e verdura caricandosele in spalla percorrendo chilometri a piedi per rivenderle poi a pochi centesimi. Un fardello sulla schiena pesante come un macigno che rende sempre più difficile e faticoso il lavoro. Sogna così di ricevere da qualche benefattore un aiuto. Tra gli atti intimidatori del vicino e la generosità del piccolo boss del quartiere, troverà forse, il modo di riscattarsi.

L’opera è distribuita da Olbia Film Network Distribution&Sales, ed è realizzato con la collaborazione di Terra de Punt e Mommotty.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Fabio Allegra

Fabio Allegra
Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cagliari. Non apprezzo il maestrale.

Controlla anche

aiuto e sostegno imprese emigrati sardi

Un aiuto per gli emigrati Sardi di ritorno dall’estero

Emigrati che hanno competenze ed esperienze che sarebbero fondamentali per il rilancio del tessuto produttivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *