Janas
092816044 1960d865 ffc8 4377 a01b d8dd7661cdf3
092816044 1960d865 ffc8 4377 a01b d8dd7661cdf3

Covid: perché chi è positivo nasconde di esserlo

La vergogna, la paura dello stigma sociale può indurre a non comunicare di essere positivo al virus. Un meccanismo di autoprotezione. I consigli della psicoterapeuta  

Spargitore di virus, assassino, bugiardo, incosciente. Così è stato considerato Cortland Cronk, un ragazzo canadese di 26 anni, positivo al Covid. Su di lui è stato fatto anche un Meme che lo ‘dipingeva’ come un Grinch. Ha ricevuto anche delle minacce, tanto che è fuggito dalla sua città natale, Saint John e si è trasferito a Victoria, una città all’estremità opposta del paese, a 3.600 miglia di distanza. Insomma, alla paura di ammalarsi di Covid si aggiunge quella di essere oggetto dello stigma. E’ il Covid-shaming che spinge molte persone a non comunicare la propria positività al virus. 

Il ragazzo, che è un agente di commercio, ha contratto il Covid durante i suoi spostamenti di lavoro. Ha raccontato al New York Times che la gente si comportava nei suoi confronti come se avesse preso di proposito il Covid. “Ho ricevuto centinaia di minacce di morte al giorno. Persone che mi dicevano che avrei dovuto essere lapidato pubblicamente”, dichiara il ragazzo. Molti cittadini canadesi pensavano che si trattasse solo di una trovata pubblicitaria per dare un ammonimento a chi infrange palesemente le regole, mettendo a rischio le vite degli altri. Alcuni pensano addirittura che in Canada dovrebbero stabilire delle norme più ferree non solo multando chi infrange le norme di sicurezza anti-Covid, ma rendendo pubblici i loro nomi.

Si delinea così un’altra paura: la paura di essere l’oggetto dello stigma. Questo spiega perché risulta così complesso comunicare la propria positività al virus. Questa paura nella paura può essere spiegata alla luce dell’evoluzione della definizione dello stesso ‘stigma’ e delle conseguenti implicazioni psico-sociali.

About Giulia D'Agostino

Giulia D'Agostino
Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

haircut 2664088 1920

Con zona rossa 20mln di danni per parrucchieri ed estetisti

La Sardegna torna in zona rossa, le conseguenze del nuovo dpcm colpisce il settore del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *