Alexa Unica Radio

Tecnocasa: cresce in Sardegna la scelta dell’affitto per uso abitativo

Il 73% dei sardi intervistati ha spiegato di aver scelto l’affitto convintamente. Occupati soprattutto bilocali e trilocali.

affitto sardegna

Casa difficile da acquistare o presente e futuro lavorativo incerto: cresce in Sardegna la percentuale di chi sceglie l’affitto per uso abitativo. L’analisi è stata condotta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete.

I risultati dell’indagine

Nel primo semestre 2020 in Sardegna, evidenzia che nel 73% dei casi si opta per l’affitto come vera e propria scelta di fondo. Il 26,2% del campione invece preferisce il canone all’acquisto per motivi di lavoro e solo lo 0,8% lo fa per motivi di studio.

Il contratto di locazione più utilizzato è quello a canone libero da 4 anni più 4 (56,6%), seguito dai contratti a carattere transitorio (26,2%) ed infine dai contratti a canone concordato (17,2%). In crescita la percentuale di contratti a canone concordato che nel primo semestre del 2019 si fermava all’8,7%.

Il taglio più affittato è il bilocale (38,1%), seguito a poca distanza dal trilocale che costituisce il 33,3% delle preferenze. Gli inquilini sono coppie o coppie con figli nel 56,9% dei casi, mentre sono single nel 43,1% dei casi.

L’analisi demografica di chi prende casa in affitto ha evidenziato che in Sardegna il 32,5% ha un’età compresa tra 18 e 34 anni.

About Fabio Allegra

Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cagliari. Non apprezzo il maestrale.

Controlla anche

rap hip hop

Canzoni durante il lockdown, esordio del rapper sardo Onibo

Dieci tracce composte in “clausura” quando l’Italia era sotto il coprifuoco: le canzoni dalla mezzanotte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *