Janas
residenze digitali performing arts
res digitali

Residenze Digitali 2021: concorso per artisti in digital performing

Al via il contest Residenze Digitali 2021, concorso che invita gli artisti a proporre progetti di arte performativa per lo spazio web

Il bando seleziona i 6 artisti migliori con premi da 3.500 euro e supporto professionale alla realizzazione. La scadenza per partecipare è l’8 marzo 2021. Ecco come iscriversi al contest.

Concorso per artisti digitali 2021


Il Centro di Residenza della Toscana lancia un bando per selezionare progetti di artisti digitali da svilupparsi nel 2021. Il concorso, giunto alla sua seconda edizione, invita gli artisti a proporre e realizzare Residenze Digitali.


L’iniziativa punta a stimolare i creativi delle arti performative ad esplorare il nuovo campo spazio digitale. In particolare, i concorrenti dovranno presentare progetti legati a linguaggi contemporanei, che nascano appositamente per l’ambiente digitale o che in esso trovino un contesto funzionale all’esplicitazione dell’idea artistica. Gli autori dovranno pertanto ideare prodotti ideali per il web ed illustrarne modalità di fruizione ed interazione con lo spettatore. Dovranno inoltre prevedere un accesso a pagamento, tramite acquisto di biglietto, in modo da valorizzare il lavoro dell’artista.

Destinatari e selezione


Destinatari del bando di concorso Residenze Digitali sono artisti, singoli o in team, interessati ad ideare e realizzare contenuti digitali innovati. Gli autori dei progetti pervenuti che supereranno la prima fase di selezione parteciperanno ad un colloquio conoscitivo in videoconferenza, previsto per i giorni 29-31 marzo 2021.

I premi


Il concorso artistico Residenze Digitali premia con un contributo in denaro dal valore di 3.500 euro più iva ciascuno dei 6 progetti selezionati.
Inoltre, gli enti promotori mettono a disposizione dei vincitori dei tutor esperti in digital performance che seguiranno le diverse fasi di elaborazione e realizzazione dei progetti. I contenuti prodotti verranno poi diffusi tramite interviste e divulgazione sui social media e comunicati stampa.


Infine, i progetti selezionati saranno presentati nel corso del festival “La settimana delle Residenze Digitali”, previsto per la seconda metà di novembre 2021.

Gli enti promotori



Il bando Residenze Digitali 2021 è promosso dal Centro Residenza Toscana, costituito dalle associazioni Armunia e CapoTrave/Kilowatt, e riconosciuto dalla Regione Toscana e dal Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo.


Collaborano alla realizzazione del progetto i partner nazionali Associazione Marchigiana Attività Teatrali AMAT, Cooperativa Anghiari Dance Hub, Associazione Teatrale dei Comuni del Lazio ATCL per Spazio Rossellini, Centro di Residenza Emilia-Romagna (L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, La Corte Ospitale), Fondazione Luzzati Teatro della Tosse di Genova, Associazione ZONA K di Milano.

Come partecipare


Per partecipare al concorso Residenze Digitali gli artisti interessati devono registrarsi al portale web, piattaforma online di servizi per la comunità teatrale d’Italia. Dopo essersi registrati, dovranno cliccare su “Residenze Digitali”. Infine dovranno compilare il proprio profilo, o iscrivere la propria compagnia, compilando il modulo online con i dati richiesti.


In particolare, in fase di iscrizione occorrerà fornire i seguenti materiali:
A) Presentazione dell’artista o della compagnia (max 1.000 battute);
B) Descrizione del progetto di Residenza Digitale che si intende realizzare (max 2.000 battute);
C) Indicazione di eventuale partner tecnico e/o piattaforma a supporto delle necessità tecniche del progetto;
D) Un allegato non testuale (video, audio, pdf, PowerPoint) o link esterno, che illustri le modalità di realizzazione online previste.


La scadenza per partecipare e presentare i materiali richiesti è fissata al giorno 8 marzo 2021 (ore 12:00). Rendiamo inoltre disponibile il testo del bando di selezione per il contest Residenze Digitali 2021.

About Giulia D'Agostino

Giulia D'Agostino
Amante dei libri e delle serie tv. Appassionata di arte. Cresciuta a pane e Fabrizio de Andrè.

Controlla anche

bindi

Premio Bindi per cantautori:

Premio Bindi per la canzone d’autore: via al nuovo bando di concorso. La finale a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *